Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Francia: sì alla caccia al lupo nelle regioni confinanti col Piemonte

Francia: sì alla caccia al lupo nelle regioni confinanti col Piemonte

Il Ministro francese dell’Agricoltura, Stéphane Le Foll, ha annunciato l’inizio della caccia al lupo nelle regioni Rhone Alpes e Paca, al confine con il Piemonte.

Le operazioni, definite di “prelievo”, saranno svolte da “cacciatori addestrati” e andranno a colpire quella che il Ministro descrive come una “elevata concentrazione di branchi” (ma sono circa 200 i lupi stimati in tutta la nazione) colpevoli di aver attaccato gli animali d’allevamento.

“Nel 2013, su 24 abbattimenti autorizzati, ne sono stati effettuati solo tre. I nostri mezzi non sono sufficienti e per questo chiederemo il supporto dei cacciatori locali”, ha dichiarato Le Foll.

Si suppone che la caccia serrata spingerà i lupi transfrontalieri a spostarsi per cercare salvezza in Italia, nella regione Piemonte. Per ora, si contano almeno cinque individui che si muovono proprio a ridosso del confine, ma anche un branco in Valle Ripa.

Il Piemonte, da solo, ospita attualmente una quarantina di lupi ma non sarà facile tenerli d’occhio perché il progetto di ricerca nato in Regione nel 1999 è stato tagliato lo scorso anno.

Intanto, gli allevatori piemontesi protestano: non vogliono lupi autoctoni, né tantomeno esemplari transfrontalieri.

La ricercatrice Elisa Avanzinelli cerca di placare gli animali e giustamente dichiara: “Non c’è rischio di invasioni, ma non è abbattendo i lupi che si risolvono i problemi della pastorizia. Solo la prevenzione può tutelare gli allevatori: installando recinzioni elettrificate, non lasciando incustodite le greggi, e rinforzando la sorveglianza con guardiani e cani”.

A QUESTA PAGINA UNA PETIZIONE DA FIRMARE.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

17 Commenti

  1. Scusate…ma il lupo non è un animale protetto?
    Il discorso è semplice, ridurre gli allevamenti e fare investimenti sulla sicurezza degli stessi, è inutile che si sfruttano gli animali pretendendo sempre che siano gli altri a fare qualcosa.

    Che cazzo di porcheria! E basta!

  2. Il lupo e ogni animale selvatico deve essere protetto non cacciato – il potere esalta gli uomini, spostate gli amministratori in altro ufficio –

  3. yvonne grasman

    arme diern

  4. Wilma Van Brandwijk

    Don’t

  5. Lorena imperiali

    Fermate la strage..catturare e spostare in altri siti e’ la soluzione!

  6. nelle storie di lupi, raramente si è sentito che attaccano l’uomo, inoltre non attaccherebbero neanche gli animali se non per fame, per cui dovrebbero portarli ad una condizione ottimale, di sopravvivenza e non ucciderli, sti francesi si facessero più bidè perchè la sporcizia che non si tolgono dal sedere lavandosi, gli e’ arrivata al cervello…

  7. la caccia bisognerebbe darla a chi non ha la capacità di difendere la natura e il proprio territorio scegliendo metodi crudeli di sterminio.Gli incapaci smettano di governare e impartire regole adatte all’età della pietra!!!.La cultura e il progresso si basano sul “rispetto e la tutela” di ogni forma di vita!!

  8. Il lupo in me li sbranerebbe tutti… Loro non conoscono il lupo in loro

  9. C’est une honte !! un animale aussi noble que le loup, se ne sont pas des assassins eux !! les bergers aussi et a déjà été prouvé qu’il disent que leurs moutons ont été attaqué part des loup tout sa pour touché l’assurance !! laisser les loup tranquil .. ils ne mérite pas du tout sa :'(

  10. C’è i poco da commentare….solo odio, tristezza e rabbia, molta rabbia.

  11. Fanno i progetti di ripopolamento… poi però se gli animali si ripopolano troppo si va di carabina… e così con i lupi, gli orsi, i cinghiali (che ripopolano proprio per la caccia) etc… Noi umani siamo veramente dei fenomeni… da baraccone…….

  12. le vere bestie siamo noi mi vergogno di appertenere alla razza umana

  13. grazie anna maria, provvediamo a correggere e ci scusiamo dell’errore. 🙂

  14. attenzione… all’inizio dell’articolo c’è un errore (si parla di confini con l’Abruzzo)…

  15. Giù le mani dai lupi!!!!

  16. Dovremo vergognarci di tutto questo… I lupi come tutti gli altri animali sono come noi, esseri umani…!!! Hanno gli stessi diritti che abbiamo noi

  17. Ma come si fa a commentare una schifezza simile……Vergognaaaaaaa

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com