Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / [FOTO] Myanmar: il cucciolo che piange la sua mamma, uccisa e carbonizzata

[FOTO] Myanmar: il cucciolo che piange la sua mamma, uccisa e carbonizzata

È stato un fotografo che si trovava sul posto a documentare l’interminabile conflitto del Myanmar a scattare le immagini che riportiamo. Mostrano un cucciolo di cane che si accuccia accanto ai resti semi-carbonizzati di sua madre, vittima di una guerra che miete vite innocenti, sia umane che animali.

“Camminavo attraverso i villaggi bruciati, e ho visto quella scena. Mi ha spezzato il cuore”, racconta il fotografo.

“Prima di scattare le foto, la gente del posto ha chiesto se qualcuno voleva adottare il cucciolo ma nessuno poteva perché erano tutti in grande difficoltà dopo le violenze subite nei combattimenti. Gli ho accarezzato la testa e lui mi ha leccato la mano. Quando è arrivato il momento di partire, ero sul punto di prenderlo per portarlo in albergo con me”.

“Poi però è arrivato un uomo del villaggio e ha detto che avrebbe portato il piccolo presso il locale monastero, e ho pensato che fosse la cosa migliore”.

Fonte immagini: Schnauzi.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

4 Commenti

  1. Se fossi stata nel fotografo l avrei assolutamente portato via con me. Ma che monastero! Non mi sarei mai fidata!

  2. Terribile…..Ma quel fotografo non poteva proprio trovare una soluzione migliore per il piccolino? Molto probabilmente mi sto illudendo…..forse bisogna davvero trovarsi in certe situazioni.

  3. Johnny… Lo spero amch’io… Dio, che infinita tristezza!

  4. Veramente triste, la guerra è solo uno schifo per tutti!
    Spero che sia andato al monastero e spero che la smettano con questi orrori!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com