Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / [VIDEO] Spagna: la Guardia Civil uccide cucciolo di pitbull con un colpo alla nuca

[VIDEO] Spagna: la Guardia Civil uccide cucciolo di pitbull con un colpo alla nuca

Un cucciolo di pitbull di soli sei mesi di età è stato freddato da un agente della Guardia Civil spagnola a Valdorros, Burgos.

Le due guardie erano state chiamate sul posto da un residente della zona, che aveva alluso alla presenza, sul marciapiede, di due molossi “potenzialmente pericolosi”.

Il poliziotto che ha aperto il fuoco sul cane sostiene che questi stesse attaccando il suo compagno di pattuglia. Diversissima, invece, la versione dei proprietari che giurano che l’animale, molto giovane e amichevole, stava correndo loro incontro con l’intento di giocare. Non solo: la famiglia dell’animale ucciso spiega anche che il vicino di casa che per primo aveva contattato le forze dell’ordine detestava i loro cani, e che non perdeva occasione per provocarli.

Inevitabile pensare che la soluzione finale decisa per il cucciolo sia stata un errore. Sul posto, le guardie avrebbero potuto convocare un’associazione animalista per la gestione dell’animale.

Foto: fonte video.

Di seguito: le riprese che mostrano quanto accaduto.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

12 Commenti

  1. Daniel complimenti tu 6 uno come tanti che vuol fare il sapiente. Cerca prima di parlare guardare ok poi semmai commentare. Esattamente così diamo terra fertile a coloro che non vedono l’ora di accusare i cani come pericolosi.
    Vorrei farti notare che cmq il cane proteggeva il suo territorio. E se 6 un esperto guardando bene il filmato il cane voleva semplicemente far allontanare questi agenti che bisognerebbe metterli in galera.

  2. firmiamo una petizione affinche venga tolto il distintivo a chi non merita rispetto

  3. Che dolore il video non lo voglio nemmeno vedere ma come si fa a uccidere così un cucciolo

  4. intanto il cane ha la coda che curva verso l alto, dunque non poteva essere un pit bull, e poi con tutto l amore verso i cani che ho non c e modo di dire che il cana voleva giocare, senza dubbio potevano evitare di sparargli, ma quel cane stava aggredendo.

  5. marcella bignami

    Bastardo schifoso!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! TU devi morire !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  6. Bastardi frustrati vi auguro la peggiore fine

  7. ma come è possibile che uno stronzo solo perchè ha una divisa si può permettere di fare quello che vuole…..sparare senza che nessuno possa parlare …..se fanno una cosa del genere alle mie piccole gli tolgo i coglioni con i denti….e poi lo guardo morire dissanguato…merde!!!!

  8. Dai un’arma ad un pezzo di merda qualunque ed ecco cosa succede.
    Le armi non sono cose per tutti e questa ne è la prova.

    L’altro coglione è oltretutto ignorante ed incapace dato che aizza il cane anzichè tranquillizzarlo mostrandosi in atteggiamento di sfida.
    Il cane era solamente spaventato e difendeva il proprio territorio ovvero la casa dei proprietari.

    Non avrebbe mai morso, anche perchè se avesse voluto si sarebbe scagliato immediatamente e ciò non è avvenuto.

    Questa è la Guardia Incivil, che uccide cuccioli con armi da fuoco davanti casa dei proprietari.

  9. Lurido bastardo assassinoooooo!!!!!!! Mostro!!!!!! E chi ha filmato non poteva fare qualcosa per impedire questo orrore??????

  10. Sempre l’animale ci va di mezzo….ma che mondo di m….i poliziotti poi che si alternano a giudici sanno solo sparare che male poteva fare un cucciolo? Sicuramente sara’ morto povero pit…e pensare che sono dolcissimi…idioti di poliziotti

  11. I poliziotti animalisti non esistono, il fatto di possedere un’arma li rende invincibili !! I proprietari dei cani hanno comunque le loro colpe.Gli unici che hanno rimesso peròsono i due animali.
    Peste e corna a tutti quanti = sfiga sempiterna all’assassino

  12. Stavolta ho voluto guardare. Di solito non riesco a guardare, mi limito ad attenermi alla descrizione dei fatti. Ma questa volta no, ho voluto vedere in azione il superman in questione. Il cucciolo NON AVEVA ALCUNA INTENZIONE DI AGGREDIRE QUEL “CAPULLO” (vi risparmio la traduzione)!!! Infatti si nota chiaramente che avanzava, ma prontamente indietreggiava, come avesse paura del “huevon”. Ma hanno preferito la soluzione più facile e vigliacca: uccidere.
    Il cucciolo era ancora vivo! Muoveva la coda e le zampe, nonostante il “pajero” gli abbia sparato in testa e a distanza ravvicinata!
    Andate a lavar el Traste! Non sapete nemmeno tenere un’arma in pugno…! Siate maledetti in eterno!
    Spero che la giustizia (di “qua” e/o di “là”), faccia il suo dovere!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com