Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Perugia: l’uomo che importa illegalmente una bertuccia. Sequestrato l’animale

Perugia: l’uomo che importa illegalmente una bertuccia. Sequestrato l’animale

Un uomo residente a Perugia ha importato illegalmente una bertuccia dalla Tunisia per tenerla in casa come animale domestico.

L’importazione dell’animale, avvenuta via nave, ha ovviamente violato la normativa CITES sul commercio delle specie protette: la scimmietta è stata quindi sequestrata e dovrà essere ricollocata presso un “centro autorizzato di accoglienza” a Bologna, almeno per il momento.

È comunque quasi totalmente escluso che possa tornare libera. Di norma, infatti, i cuccioli di questa specie vengono prelevati con violenza alle loro madri, che vengono uccise, per poi essere contrabbandati con la compiacenza di turisti poco informati.

Inoltre, la bertuccia non è un animale domestico e proprio a causa del suo temperamento selvaggio finisce spesso con l’essere abbandonata senza pietà.

A procedere al sequestro della scimmietta perugina sono stati gli uomini del Corpo Forestale dello Stato, sezione del servizio CITES.

Non sono invece chiari i provvedimenti presi nei confronti del proprietario.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com