Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Aviaria in Emilia Romagna: al via l’uccisione di altri 143 mila animali

Aviaria in Emilia Romagna: al via l’uccisione di altri 143 mila animali

Continuano le operazioni di riduzione del rischio di diffusione del virus dell’influenza aviaria in Emilia Romagna.

Il numero degli animali uccisi, che finora ha superato il milione nel nord Italia, aumenterà ancora in questi giorni a causa dell’abbattimento di oltre 143mila polli.

L’operazione di “depopolamento del pollame” approvata dal Ministero della Salute riguarda 62,400 polli da carne ad Imola, 15,500 polli da svezzamento a Bagnara di Romagna, 32,500 polli da carne e altri 25,000 da Massa Lombarda, 8000 faraone riproduttrici nella medesima città.

Tutti questi animali saranno uccisi con il gas in quattro o cinque giorni.

Gli allevatori verranno indennizzati.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. Ecco l’alimentazione carnea a cosa porta! All’aviaria e al l’uccisione di esseri viventi innocenti. L’uomo fa sempre più schifo!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com