Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Napoli: alla festa di San Gennaro sequestro di animali, ma molti spariscono

Napoli: alla festa di San Gennaro sequestro di animali, ma molti spariscono

Gli ambulanti irregolari della festa di San Gennaro, a Napoli, sono stati velocissimi a fare sparire gli animali che rischiavano di essere sequestrati.

A intervenire tra le bancarelle della fiera, negli scorsi giorni, non sono stati i vigili ma gli agenti di Polizia, con l’UPG della Questura guidata dal vicequestore Michele Spina e su input del Garante dei diritti degli animali e della LAV.

L’obiettivo era, naturalmente, quello di sottrarre gli animali in vendita da situazioni di maltrattamento, che non solo venivano venduti a minori di 18 anni (quando la legge prevederebbe il contrario), ma erano spesso detenuti in condizioni incompatibili con la loro natura etologica.

Il “raid”, tuttavia, è riuscito solo in parte: gli agenti hanno multato un’ambulante che vendeva un pesce rosso in una vasca microscopica, hanno sequestrato la “merce” di un altro venditore ed eseguito controlli.

Un’intera cucciolata di chihuahua provenienti dall’Est o da allevamenti abusivi, però, è magicamente sparita nel momento dell’intervento dei poliziotti e lo stesso destino è toccato ad una cassa riempita di pulcini che si pestavano l’uno con l’altro.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. A Napoli nei mercati, succede di tutto

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com