Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Bari: giovane cinghiale investito e ucciso, provano a trafugarne il corpo

Bari: giovane cinghiale investito e ucciso, provano a trafugarne il corpo

Non ha avuto il tempo di frenare, il conducente dell’auto che ha investito e ucciso un giovane cinghiale a Bitonto, in provincia di Bari. L’uomo si trovava a bordo della vettura assieme alla sua famiglia quando, sull’ex statale 98 tra Modugno e Bitonto, l’animale ha cercato di attraversare la carreggiata.

Il cinghiale, un giovane maschio alto circa un metro, è finito col muso sotto la ruota anteriore rimanendo ucciso sul colpo.

C’è stato un solo ferito lieve a bordo dell’automobile, che comunque non è uscita di strada.

Mentre un capannello di persone attendeva l’arrivo della Polizia Stradale per i rilievi di rito, un macellaio avrebbe cercato di portarne via il corpo. I presenti hanno infine convinto l’uomo a desistere dalla sua intenzione e gli agenti giunti sul posto hanno negato la possibilità di prelevare i resti.

Nella foto: il cinghiale travolto e ucciso (fonte CoratoLive).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

4 Commenti

  1. Se hai letto i commenti precedenti abbiamo già ringraziato un utente che ha avuto la gentilezza di farci notare l’errore in maniera meno sarcastica. Correggeremo quanto prima. Saluti.

  2. Cito letteralmente: “il conducente dell’auto che ha investito e ucciso un giovane cinghiale a Corato” e “L’uomo si trovava” […] “sull’ex statale 98 tra Modugno e Bitonto”.
    Scusatemi, ma credo che la notizia più importante in questo articolo sia la prima attestazione in tempi moderni del dono dell’ubiquità!

  3. Grazie della precisazione Francesco, appena possibile correggiamo.

  4. Francesco Fusaro

    È successo a Bitonto (che è vicinissima a Modugno), non a Corato (città degli occupanti del mezzo).

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com