Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Pisa: collare elettrico al cane per non farlo abbaiare, denunciato

Pisa: collare elettrico al cane per non farlo abbaiare, denunciato

Un uomo residente nei pressi di Pontedera, in provincia di Pisa, è stato denunciato per aver utilizzato un collare elettrico sul proprio cane. L’obiettivo del proprietario era probabilmente quello di far sì che l’animale non abbaiasse.

A rendere nota la vicenda è l’associazione Difesa Ambiente e Vita.

Non è la prima volta che l’utilizzo di strumenti di questo genere, la cui normativa italiana di riferimento è quantomeno fumosa, porta a denunce per maltrattamento: di altri casi avevamo parlato qui.

Per quanto riguarda questa vicenda in particolare, altri dettagli non sono noti nel momento in cui scriviamo questo articolo.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. E se avesse avuto un usignolo? Gli avrebbe legato il becco per non farlo cantare?!?
    La gente “sta fuori”, come si dice dalle nostre parti..
    A soggetti come questo sigillerei le labbra con qualche goccina di 2 – cianoacrilato di metile. In questo modo non infastidirebbero gli altri… con le loro chiacchiere.

  2. Bravo Sergio, sono d’accordo è vero, purtroppo…tutto vero.

    Vergognatevi perchè fate schifo.
    Non li prendete gli animali.

  3. Io mi domando perchè questi esseri disumani si prendono un cane. Probabilmente per fare la guardia, ma senza abbaiare? La mente degli umani è sempre più contorta. La cosa finirà nel nulla perhè nè le forze dell’ordine, nè i magistrati si prendono la briga di andare a fondo

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com