Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Trento: api sterminate a causa dei pesticidi usati sui vigneti

Trento: api sterminate a causa dei pesticidi usati sui vigneti

Sono state vittima di un avvelenamento di massa, le api della Valsugana e del Lagorai, in provincia di Trento. Uccise da un trattamento a base di fitofarmaci sulle viti locali a base di Thiamethoxam, una sostanza altamente tossica. Letale, in verità.

Gli apicultori della zona lamentano ora morie sostanziose e spiegano: “In seguito allo scarso raccolto sulla robinia, le api hanno bottinato su alcune fonti nettarifere come il trifoglio nano, presente soprattutto sotto i vigneti della zona di Novaledo e dei centri vicini. L’hanno fatto in concomitanza coi trattamenti, consigliati dai tecnici presenti sul territorio, effettuati con il Thiamethoxam”.

Sulla vicenda e su eventuali procedimenti non sono noti altri dettagli.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. Ammazza che tecnici oh, e che studiano questi?
    Il problema è che ormai è tutto industrializzato e si pensa solo al profitto, a qualunque costo.

  2. Di quanta arroganza ed ignoranza è ubriaco l’essere umano!
    A volte penso che le cosiddette “armi di distruzione di massa” siano state una superficialità… una sorta di svista, assodato che moltissimi umani sono veri maestri di devastazione… sono essi stessi “armi di distruzione di massa”!
    🙁

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com