Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Olbia: cane da guardia ucciso dal veleno, si indaga tra i vicini di casa

Olbia: cane da guardia ucciso dal veleno, si indaga tra i vicini di casa

Si chiamava Dox e aveva otto anni, il pastore tedesco avvelenato ad Olbia nel giardino della sua abitazione. L’azione di violenza ai danni dell’animale, che non è riuscito a sopravvivere, è avvenuta nella giornata di martedì scorso ad opera di ignoti.

Il cane si trovava di guardia ad una casa, a poca distanza dal ristorante Tre Venezie.

Secondo quanto riportato dai proprietari, Dox non aveva mai dato fastidio a nessuno e anzi era “un cane buono, che giocava con tutti ed era come una persona di famiglia”.

La famiglia del cane ha denunciato l’uccisione ai Carabinieri, che starebbero ora indagando su possibili dissidi tra vicini: malumori e rancori che potrebbero aver coinvolto l’animale incolpevole.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. E ti pare, sempre la solita storia, ci rimettono sempre e solo gli innocenti e i più buoni a questo mondo del cazzo!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com