Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Grosseto: ragazza salva volpe investita e ferita

Grosseto: ragazza salva volpe investita e ferita

Era inerte sulla strada e sembrava morta, la giovane volpe soccorsa a Magliano, in provincia di Grosseto, da una ragazza di passaggio. L’attenzione della donna, che ha preferito fermarsi comunque per accertarsi delle condizioni dell’animale, è stata miracolosa per questo splendido esemplare che ora potrebbe salvarsi.

La volpe era stata investita e ferita da una vettura in transito che poi aveva continuato la sua corsa senza fermarsi.

La ragazza intervenuta ha fatto dapprima bere l’animale, e poi lo ha trasportato presso la propria abitazione. Successivamente ha richiesto l’intervento del CRASM di Semproniano che, a sua volta, ha cercato la collaborazione della LAV di Grosseto.

Il piccolo predatore, che è di indole molto docile, è stato quindi ricoverato presso il centro di recupero: mostra problemi alla colonna vertebrale ma il team veterinario non esclude che possa riprendersi completamente.

Giacomo Bottinelli di LAV commenta: “Il CRASM di Semproniano garantisce un servizio impagabile per la salvezza di moltissimi animali, e siamo fieri di collaborare con loro insieme alla nostra rete di volontari e ai cittadini che ci chiedono aiuto”.

LAV ha tra l’altro appena presentato alla Regione Toscana e alla Provincia di Grosseto cinquecento firme per chiedere il ritiro della proposta di allungamento della stagione venatoria alla volpe fino al 15 marzo, e il blocco della caccia in tana.

Nella foto: la volpe soccorsa (fonte LAV Grosseto su Facebook).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. Mille Grazie a questa fantastica ragazza!!! 🙂
    E Grazie anche al team di veterinari, al CRASM di Semproniano ed alla LAV di Grosseto!

    Speriamo che la volpetta possa riprendersi, forza!

  2. Un bacio, “ragazza”! E buona vita… veramente BUONA 😀

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com