Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Argentina: abusò sessualmente della sua cagnolina. 77enne condannato

Argentina: abusò sessualmente della sua cagnolina. 77enne condannato

Un uomo di 77 anni è stato condannato ad 11 mesi di arresti domiciliari per maltrattamento di animali: aveva abusato sessualmente della sua cagna.

Si tratta di una vittoria molto importante per l’Argentina, che per la prima volta condanna alla pena detentiva per il reato di crudeltà verso gli animali.

Commenta il PM Ivaloo Turnes: “Sono felice e molto soddisfatto del lavoro dei giudici della più alta corte del Paese, che con questa sentenza ha stabilito un precedente legale per maltrattamento di animali in Argentina, America Latina e Spagna”. In particolare, Turnes dichiara di essere rincuorato dal fatto che si possa “arrivare in Corte per un caso di maltrattamento di animali”.

Il 77enne aguzzino si chiama Justus Tobares: le sue generalità sono state rese note tanto quanto il suo volto. È stato ritenuto colpevole di maltrattamento e abusi sessuali nei confronti di Lola, il suo cane. Le pratiche di zooerastia avvenivano all’interno della casa del pensionato, nel quartiere di Lowe Che.

Nella foto: il condannato (fonte Schnauzi).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. La soluzione in carcere abusate lui

  2. ribadisco che ci vuole la pena di morte e basta basta e ancora basta perdere tempo e denaro x questi scarti della società !!!! la pena di morte è la cosa migliore e unica x fermare questo male assoluto che si sta verificando da secoli e che a nessuno interessa seriamente fermare. chi fa cose così orribili con gli animali lo fa anche con bambini donne ecc…anche tra uomini ci si violenta anche se notizie non arrivano solo x vergogna . l uomo sa che la violenza sessuale è il danno più brutto che si possa fare a qualsiasi forma di vita e x questo dico che ci vuole la massima pena !!!! la pena di morte !!!! al perdono dopo c è chi ci pensa ma non qui e non adesso!!!!!

  3. Questi sono il vero scarto del mondo, chi compie abusi sessuali sugli innocenti e sugli indifesi, chiunque siano animali o persone non importa.
    Ci sarebbero innumerevoli impieghi per questi mostri, dai lavori forzati alla sperimentazione diretta sull’uomo.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com