Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / [VIDEO] Lecce: lancia cuccioli oltre una recinzione, immortalato dalle telecamere

[VIDEO] Lecce: lancia cuccioli oltre una recinzione, immortalato dalle telecamere

Succede a Melendugno, in provincia di Lecce: un crudele aguzzino lancia tre cuccioli di cane oltre una recinzione, con violenza. E viene ripreso dalle telecamere di sorveglianza, in una scena muta ma non meno agghiacciante che potete visionare nel video in chiusura di articolo.

Attorno al primo minuto di registrazione, si nota un uomo passare lungo la strada che costeggia la recinzione, sulla sinistra. Indossa pantaloncini corti e una canottiera scura ed è tallonato da tre cuccioli di cane.

Attorno al terzo minuto di registrazione, eccolo tornare.

L’uomo si guarda intorno e, pensando di non essere visto, afferra uno dei cuccioli per la collottola e lo scaglia con inaudita violenza oltre la recinzione, come se stesse facendo il lancio del peso. Il piccolo, di colore scuro, atterra malamente al suolo. Poi la stessa sorte tocca ad secondo cagnolino bianco e nero che arriva correndo, forse pensando che l’aguzzino sia suo amico. Al secondo cucciolo va anche peggio: finisce dritto contro quello che sembra un furgone prima di atterrare al suolo.

Infine, tocca al terzo: chiamato dal suo aguzzino con un battimani, viene afferrato con violenza per la collottola, trasportato per metri e infine lanciato come un pallone. Anche lui, volutamente, contro il furgone prima di cadere a terra. Risulta evidente, almeno a noi che guardiamo, l’intenzione dell’uomo di uccidere i piccoli, non soltanto di allontanarli da sé.

I lamenti dei cuccioli o forse lo scalpiccio dell’aguzzino richiamano sul posto due grossi pastori tedeschi, probabilmente a guardia della proprietà.

Ed è a loro che si deve la salvezza dei cuccioli vittima della violenza. Invece di attaccare i piccoli intrusi, i grossi cani da guardia li accolgono, li annusano, fino a che i cuccioli non riprendono a muoversi. Tutte e tre le piccole vittime sarebbero state recuperate e sarebbero in discrete condizioni.

Il video è stato depositato nelle scorse ore come atto di Polizia Giudiziaria e sulla vicenda starebbe indagando la Polizia Municipale di Melendugno assieme ai Carabinieri.

Di seguito: le riprese.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

7 Commenti

  1. ragazzi ma quella merda di persona è solo denunciata? in prigione ominicchio, e buttare via la chiave…

  2. ok grazie della info e speriamo lo trovino.la giustizia italiana farà ben poco per reati del genere ma almeno se denunciato e condannato gli rimarrà sulla fedina penale….grazie che ci tenete sempre aggiornati.

  3. Il problema è che siccome non c’è una vera legge a tutela (ormai non c’è rimasto più niente neanche per le persone) degli animali, a questo pezzo di merda non faranno niente.
    Non è tanto che lo prendano o meno…è che al massimo si becca una denuncia a piede libero e forse una multa da poche centinaia di euro quando per me ci dovrebbero essere carcere e lavori socialmente utili, iscrizione in un registro pubblico, ecc..

    Io mi auguro che si scateni un vero inferno e gli facciano il vuoto intorno, lo trattino come fosse merda!

  4. Non ho parole… ma tanta voglia di appiccicare quel bastardo a un muro!
    Speriamo che l’abbiano preso e che qualcuno gli faccia tanto tanto male! Spero che i cuccioli abbiano invece un destino felice e possano riprendersi da tanta violenza.

  5. sembrerebbe, aspettiamo conferme e aggiorniamo domani.

  6. se ti trovassi io per strada ti prenderei e ti lancerei anche io così per gioco,però contro ad un elica di un aereo…eh già…. hanno trovato sto imbecille ?

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com