Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Milano: violenze su un cane ai giardinetti, denunciato cittadino ucraino

Milano: violenze su un cane ai giardinetti, denunciato cittadino ucraino

Un cittadino ucraino è stato denunciato per maltrattamento di animali a Milano, dopo avere lanciato in aria un cagnolino di piccola taglia.

La violenza, stupida e inspiegabile, è avvenuta in un’area verde di Piazzale Maciachini sotto gli occhi della proprietaria dell’animale.

La donna, una 62enne che possiede in tutto tre cani, si trovava a passeggio con le bestiole quando la sua attenzione è stata attratta da un gruppo di giovani su una panchina. Uno dei cani, avvicinatosi ai ragazzi, è stato sollevato per il collare e lanciato con violenza ai piedi della proprietaria.

La 62enne ha, a quel punto, contattato immediatamente le forze dell’ordine che sono riuscite a rintracciare il gruppo di aguzzini.

L’autore della violenza è un cittadino ucraino di 22 anni che dovrà rispondere non solo di crudeltà sugli animali ma anche di violazione della Legge sull’immigrazione, essendo irregolare sul territorio.

Foto: repertorio (fonte Wikimedia).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com