Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Fermo: valanga di polpette avvelenate ai gatti randagi, è strage

Fermo: valanga di polpette avvelenate ai gatti randagi, è strage

Sono purtroppo numerosi i gatti trovati morti o deceduti successivamente a Pedaso, in provincia di Fermo. Qualcuno ha commesso la strage distribuendo nell’intera zona periferica di Pedaso Due una miriade di bocconi farciti di diserbante: l’intento era, chiaramente, quello di uccidere gli animali su larga scala.

A rimanere colpiti dalle micidiali polpette tossiche sono stati sia gatti di strada che animali padronali, e la vicenda è stata successivamente denunciata dagli animalisti del posto, considerato un’oasi felina nella sua interezza.

Non è chiaro se le forze dell’ordine si stiano occupando delle indagini.

Foto: repertorio (fonte Wikimedia).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

7 Commenti

  1. Noo, spero proprio di no Elisabetta! Ecco, magari, i mici gironzolano qua e là, liberi, questo magari sì, non ho idea se qualcuno sterilizza, non so nemmeno se c’è il veterinario, però non credo proprio che gli facciano del male!

  2. Marchigian…issima, Rosanna! Di Ascoli Piceno per l’esattezza. Carpegna? Stupenda… <3 E spero senza avvelenatori di animali!

    Un abbraccio forte!

  3. Che piaga questa degli avvelenamenti.
    E’ vero che trattasi di un malcostume culturale, ma è altresì vero che non c’è nessuna pena per chi compie questi orrori che rimane impunito e può ricominciare indisturbato.
    Che schifo.

    Che le ffoo si occupino di gatti uccisi col veleno, è alquanto improbabile.

  4. I SOLITI SENZA ANIMA NE CUORE

  5. Ah, sei marchigiana Elisabetta? Pensa che la mia prima figlia adesso è su con il marito e bambino in zona Carpegna dove hanno una casa di famiglia! Purtroppo cii vanno raramente perché è piuttosto lontano da Milano, comunque, è vero, lì, non c’è quasi nessuno che si occupa degli animali bisognosi o che pensa a sterilizzare, però sono capaci, i mostri subumani, di avvelenare, questo sì!

  6. Come sarebbe a dire che non è chiaro se le forze dell’ordine se ne stiano occupando? E’ loro preciso dovere. L’assassino, malvagio e schifoso poi sarà già in preda alla sfiga sempiterna che si merita per un gesto cosi’ efferato

  7. Maledetti!!! Maledetti doppiamente, perché siete marchigiani come me… vicinissimi a me, tanto vicini che posso annusare il vostro fetore!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com