Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Ragusa: due cani avvelenati, i corpi disposti di fronte alle onoranze funebri

Ragusa: due cani avvelenati, i corpi disposti di fronte alle onoranze funebri

Si tratterebbe di un gesto intimidatorio, quello che ha avuto per vittime due cani randagi avvelenati a morte e poi abbandonati di fronte ad un’attività commerciale.

Gli animali sono stati ritrovati, disposti testa contro testa, sulla soglia di un’agenzia di onoranze funebri con annesso fiorista.

La macabra vicenda è avvenuta a Pozzallo, in provincia di Ragusa.

La proprietaria dell’agenzia ha dichiarato di non aver ricevuto minacce e ha preferito non sporgere denuncia.

Al contrario gli attivisti per i diritti animali di FIBA (Federazione Italiana Benessere Animali), hanno deciso di formalizzarne una contro ignoti per l’uccisione dei due cani.

I corpi degli animali si trovano ora presso l’Istituto Zooprofilattico di Ragusa dove verranno sottoposti a test necroscopici per definire l’esatta causa della morte.

Foto: gli animali uccisi (fonte Corriere di Ragusa).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. Che vergogna, una cosa proprio schifosa.
    Ma non c’hanno niente da fare questi che distruggere la vita degli altri?

  2. Non si vorrebbe infierire ma queste orride notizie arrivano sempre più spesso dal meridione. Evidentemente la cultura animalista stenta ad arrivare anche al sud. Con la speranza (tenue) che questi assassini vengano trovati e assicurati alla giustizia, si ricordi che li perseguirà la sfiga sempiterna

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com