Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Brindisi: anziano in spiaggia con il suo cane insultato fino alle lacrime

Brindisi: anziano in spiaggia con il suo cane insultato fino alle lacrime

Il magazine animalista AnimeBastarde racconta di un episodio di indecente ineducazione avvenuto su una spiaggia di Brindisi.

Un uomo anziano, che si era recato sull’arenile con il proprio cane, sarebbe stato insultato ripetutamente da alcuni bagnanti – e offeso a tal punto da scoppiare a piangere e allontanarsi.

Una dei presenti racconta: “Ero in spiaggia con la mia famiglia. Poco distante da noi c’era un signore anziano, arrivato da poco. Tutto andava bene, fin quando il vecchietto non è andato a fare il bagno con il cane. Gli altri bagnanti hanno atteso che uscissero dall’acqua per iniziare a insultare l’anziano apostrofandolo come fosse un criminale. È stato orribile vedere un uomo trattato in quel modo. Non deve accadere mai più. Il Comune ci dia una spiaggia per cani”.

“Mi sono avvicinata all’anziano per dimostrargli la mia comprensione e lui era in lacrime. Mi ha raccontato di essere vedovo, di avere come unica compagnia il suo cane ormai da sei anni. Poi si è rivestito ed è andato via”.

Secondo quanto riportato, nonostante i chilometri di spiaggia libera sulla costa brindisina non vi sarebbe uno spazio appositamente dedicato ai cani.

Vi invitiamo comunque a prendere visione del nostro piccolo dossier dedicato alle spiagge a quattro zampe per l’estate 2013 in modo da avere un’idea di dove dirigervi con il vostro compagno canino.

Foto: repertorio (fonte Wayne SH Lin-Flickr).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

22 Commenti

  1. CHE SCHIFO DI GENTE!!! NON HO PAROLE.. LI FAREI PIANGERE IO PRENDENDOLI TUTTI A BADILATE SUI COGL***I…

  2. In questo momento dei miei amici sono in vacanza in Puglia precisamente a Vieste, con loro hanno Jody la loro cagnolina che portano tranquillamente in spiaggia e in acqua con loro…non hanno avuto nessun problema anzi si stanno divertendo… esseri umani senza cuore li trovi ovvunque sia che siano a Brindisi o in altre parti … Io personalmente avrei voluto esserci per consolare e prendere le difese di questa persona … Qualche calcio nel sedere sarebbe volato…è ad andarsene non sarebbe stato lui

  3. Per fortuna la quantità di commenti benevoli ripaga il vedovo di quanto ha dovuto patire.
    Bisogna comunque interessare il Comune perchè provveda.

  4. …..sono sempre stata( una salentina di Otranto) orgogliosa della mia terra e del mio meraviglioso mare! da tanti anni vivo a Torino e, parlo alla gente sempre bene della mia regione ma, queste cose mi fanno VERGOGNARE DI ESSERE PUGLIESE! chiedo scusa a quel signore e, a tutte le persone indignate come me, chiedo scusa anche nome di tutti i pugliesi e turisti, amanti degli animali che hanno dovuto assistere a quella scena incivile! ho sempre cantato(orgogliosa) una canzone che fa cosi’…….questo e’ il salento : la terra del sole ,del mare, e del vento!!! ma ora….. sono costretta ad aggiungere anche: DELL’IGNORANZA e DELL’ARRETRATEZZA!! sono inorridita!!!!!

  5. Vorrei abbracciare quell’anziano ed anche il suo amico cagnolino. Vorrei farlo sentire meno solo… Troppa solitudine uccide, ma la compagnia di un animale a volte è la salvezza. Ne so qualcosa, anche in questi giorni, in cui la salute di una persona a me tanto cara che vive con me sta andando a farsi friggere… ed io sto rivivendi la stanchezza fisica, la preoccupazione, la tensione… e la solitudine.
    La mia cagnolina non mi lascia un attimo, mi segue, mi osserva, mi parla usando idiomi che non comprendono le mera parola, ma che comunicano ogni positività possibile.
    Se non ci fosse lei io davvero sarei SOLA.

    Un bacio a quest’uomo gentile, chiunque sia.
    Noi siamo con te, anche se non puoi vederci <3

    Eli

  6. Che gentaglia….qui a Napoli in spiaggia trovi siringhe, spazzatura, bottiglie di vetro, residui di “cenoni abusivi”, pannolini sporchi (e non di cacca di cane), gente che organizza grigliate in pieno giorno, bambini che fanno i propri bisogni in acqua (con tanto di madri orgogliose che filmano la scena), stronzetti di cacca galleggianti e tanto altro…..personalmente PAGHEREI per fare un bagno con quel signore e il suo cane…sarebbe centomila volte meglio che vedere sto skifo che c’è in giro…(meglio a Brindisi però, chè qui da me si rischia di lasciarci la pelle in aqua)……ps:protestate x le cose serie, e andate a cagare!!!

  7. Ma che porcheria. E Le famiglie col gazebo, scorte di cibo quinquennali, auto parcheggiata a 5 metri dalla spiaggia e che lasciano quintali di immondizia a fine giornata invece possono stare tranquillamente. Che schifo!

  8. ma mi sorge un dubbio…nelle spiagge libere non si è dunque liberi di portare i cani?

  9. Che schifo! Io vieterei le spiagge all’uomo…. che lo sporca molto di più di un cane.
    L’uomo in acqua fa pipì, cacca e ci entra anche se mestruato.
    La razza umana….. che vergogna!

  10. Non mi sembra che a Brindisi non ci siano spiagge per cani, altrimenti non si spiegherebbe la presenza di quegli esseri spegevoli! Solidale al signore ed al suo amico peloso. E grazie agli unici che hanno fatto qualcosa per lui!

  11. concordiamo con sebastiano e invitiamo a non generalizzare… grazie a tutti.

  12. francescamanimali

    regione di merda. degna del suo presidente che non spende mai una parola in fatto di civiltà-animalista

  13. Vale non generalizziamo con la solita storia del sud retrogado.
    Al nord la gente non è da meno visto che alle volte non riesce nemmeno a sopportare il un singolo latrato di un cane.
    In tutta Italia c’è il problema delle spiaggie per i fido.
    La gente RIPETO in TUTTA ITALIA, non capisce che il mare ha un flusso di correnti e anche se ti fa “schifo” il cane non ti farai mai il bagno nelle sue stesse acque!

  14. Ho potuto testare di persona come la Puglia sia una delle peggiori regioni in quanto ad ospitalità canina; le persone non sono semplicemente spaventate dai cani ne sono completamente schifate. Lo trovo assolutamente retrogrado.

  15. Poverini sia il cane che il signore. Purtroppo per alcune persone ogni pretesto è buono per litigare. Poi vai a vedere loro fanno anche la pipì in acqua!

  16. Giusto ieri mattina sulla spiaggia dove sono in vacanza è stata trovata una siringa… io personalmente avrei preferito trovare cacca di cane al posto di quella merdaccia .. e non credo proprio sia stata usata per insulina….!!!

  17. Si ma leggendo la lista delle spiagge in cui i cani possono andare… Liguria Levante nulla??? Povero anziano cmq sia. Certo bisogna anche vedere a che ora ha fatto il bagno col suo fido amico. In ogni caso, se fa il bagno e se ne va che male c’è? L’importante è che come in ogni altro posto i padroni raccolgano…ci siamo capiti?

  18. BESTIE!
    Il mare è di tutti e loro devono fare tante storie per un bagnetto? Cacchio magari è più pulito quel cane che tutti loro!
    Il mare è grande ed aperto, il ricambio d’acqua è continuo, non vedo dove sia il problema.
    La gente deve fare pace col cervello.

  19. Non capisco.. cosa c’è di male in un cane in mare?

  20. E il padrone è un anziano, peraltro solo, mica un criminale!
    Vigliacchi, fate schifo, mai a protestare per qualcosa di sbagliato eh?
    Che non sia mai…
    Falliti.

  21. I vigliacchi incivili che offendono i deboli( anziani e cani) mai di lamentano delle fogne che sfociano in mare e dei randagi che i per versano a Brindisi e in Puglia…assieme a rifiuti e porcizia di ogni genere????? Incivili …

  22. cavolo è un cane… mica uno squalo!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com