Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Palermo: due cani trovati annegati in una cisterna d’acqua

Palermo: due cani trovati annegati in una cisterna d’acqua

Sono state diffuse dalla webzine FiloDiretto le drammatiche immagini di due cani trovati morti affogati in una cisterna per la raccolta dell’acqua.

Le immagini arrivano da Monreale, in provincia di Palermo.

Entrambi i cani, attualmente in avanzato stato di decomposizione, galleggiano nell’acqua putrida della cisterna, che si trova nei pressi del Castellaccio.

In particolare uno degli animali sembrerebbe essere privo della testa.

Non sono chiare, al momento, le cause dei decessi: i due cani potrebbero essere precipitati nella vasca accidentalmente, senza poi essere più in grado di uscirne, oppure qualcuno potrebbe averli gettati nell’acqua per ucciderli.

In ogni caso il dettaglio della testa apparentemente mancante risulta particolarmente macabro: è solamente attraverso il recupero dei corpi ed una successiva analisi necroscopica che la causa di morte potrebbe essere accertata.

Tuttavia, non sembra che finora vi siano stati sviluppi in tal senso.

Foto: i cani affogati (fonte FiloDirettoMonreale).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. Che si avviassero le indagini e che l’istituto zooprofilattico di riferimento procedesse agli esami necroscopici per capire le cause della morte.
    O forse sono solo dei bastardi che non meritano niente?
    La violenza sugli animali è l’anticamera di quella sugli esseri umani, è sempre bene indagare con attenzione.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com