Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Cina: poliziotto ammazza a bastonate un cane lasciato senza guinzaglio

Cina: poliziotto ammazza a bastonate un cane lasciato senza guinzaglio

A pochi giorni di distanza dall’uccisione di un rottweiler a colpi di pistola da parte di un poliziotto americano, anche la Cina fornisce il suo vergognoso contributo in termini di abuso da parte delle forze dell’ordine.

Anche in questo caso l’azione di violenza è stata filmata con un telefonino e le riprese, successivamente, messe in rete scatenando l’indignazione generale. In ogni caso, vista la particolare crudezza delle immagini, non ve le proponiamo limitandoci invece al fermo immagine che riportiamo in apertura di articolo.

Il cane, un bull terrier, è stato colpito da un poliziotto armato di bastone fino a morire. Nel video l’animale viene picchiato brutalmente sulla testa fino ad accasciarsi esanime al suolo.

Non sono chiari i dettagli della vicenda, seppure non risulta che il terrier avesse morso qualcuno ma fosse semplicemente “agitato”, ma è evidente la particolare violenza dell’intervento.

Foto: fonte video (LiveLeaks).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

6 Commenti

  1. Il video l’ho visto e sinceramente mi si è girato lo stomaco.
    Mi ha tolto il respiro facendomi rimanere con un forte senso di vuoto.
    La cosa che mi ha fatto star davvero male però è stato l’impegno senza senso nel voler compiere a tutti i costi questo atto crudele, sadico e degradande nei confronti di un animale indifeso che non voleva altro che una carezza o un po’ di cibo, o magari solamente passare inosservato lì accanto senza dar fastidio.

    L’intenzione e il desiderio incontrollabile di uccidere una creatura senza nessuna ragione.
    Alla fine di questo scempio si vede il criminale soddisfatto e stanco che si rivolge all’autore del video come fosse un eroe.

    La cina è sicuramente un bel posto dove non nascere.

  2. francescamanimali

    raccomando a tutti. divulgate e boicottate il turismo in questo paese di assassini di uomini e animali.

  3. P.S.. ma chi ha filmato il video non poteva intervenire in qualche modo, chiedere aiuto ad altre persone, inventarsi qualcosa insomma per tentare almeno di salvare il cane?

  4. Non oso nemmeno immaginare quanto deve essere angosciante il video. Non so che dire, viene solo da piangere……..

  5. Condivido il pensiero di Silvia. Basta con il buonismo e le giustificazioni.

  6. Ho visto il video. E odio sempre di più i cinesi. Quel cane non aveva fatto del male a nessuno, scappava e mentre lo bastonava il piccolo scodinzolava. Spero che quel [MODERATO DALLO STAFF] bastardo muoia soffrendo. Che sia maledetto.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com