Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Carbonia: pescatori salvano un cane che stava affogando

Carbonia: pescatori salvano un cane che stava affogando

È stato portato in salvo da tre uomini impegnati su un peschereccio, il cane trovato in difficoltà in mezzo al mare in provincia di Carbonia-Iglesias.

L’animale, un simil-pastore belga di grossa taglia, cercava inutilmente di opporsi alla violenza della corrente e sarebbe certamente annegato senza adeguato soccorso.

Non è chiaro, nel momento in cui scriviamo questo articolo, se il cane sia caduto da un’imbarcazione o se sia stato buttato volontariamente a mare in una sorta di gioco sadico.

Commenta uno dei pescatori che hanno proceduto al salvataggio: “Abbiamo chiesto l’intervento della Guardia Costiera, dei Vigili e dell’ASL. Il nostro amico a quattro zampe meritava cure adeguate”.

Il cane è stato dapprima curato dal personale sanitario e successivamente trasferito presso il canile di Tratalias, dove i volontari sperano di trovargli presto una nuova casa.

Foto: repertorio (fonte Wikimedia).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. Grandissimi, grazie a questi pescatori!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com