Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / APDDA: “La Spagna è tra i Paesi più arretrati in UE nel trattamento del animali”

APDDA: “La Spagna è tra i Paesi più arretrati in UE nel trattamento del animali”

Si torna a parlare della Spagna e del suo rapporto con gli animali – stavolta nell’ambito della Giornata Parlamentare per la Protezione gli Animali, che si terrà il prossimo 27 settembre.

L’Associazione Parlamentare per la Difesa degli Animali (APDDA) ha dichiarato che la Spagna è in assoluto uno dei Paesi più arretrati dell’Unione Europea nella protezione e nel benessere delle creature di altre specie.

APDDA sostiene che una cattiva gestione degli animali da parte dell’amministrazione equivale ad un aumento della spesa pubblica, a maggiori problemi della popolazione, a una minore efficenza e ad un incremento della sofferenza animale.

Il prossimo 27 settembre la conferenza sarà incentrata sull’analisi della sovrappopolazione e del randagismo, sul problema dell’abbandono, sulle modalità di macellazione, e su questioni come il traffico, la vendita e l’allevamento degli animali. Si procederà – si spera – ad analizzare anche la situazione tragica dei canili spagnoli (le perreras) e quella della mancanza di politiche pubbliche e di budget per la protezione delle altre creature su suolo spagnolo.

Foto: la locandina dell’evento (fonte Schnauzi).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

4 Commenti

  1. Tanto dove ti giri è sempre lo stesso.
    Eccola la Ci-Viltà! Che falsità.

    Fortunatamente però, sebbene poche, ci sono persone che capiscono!

  2. innegabile che l’italia non sia messa affatto meglio. la nostra intenzione non era assolutamente quella di assolvere nessuno – davamo solo una notizia di cronaca. 🙂

  3. Nessuna giustificazione per gli orrori spagnoli, ma da noi? Le migliaia di randagi del Sud? Sardegna in primis? E la Romania? I paesi balcanici? Un grande scrittore di cui non ricordo il nome ha scritto che la Treblinka degli animali non è mai finita e credo che nessuno che possegga un cuore e una coscienza potrà mai smentirlo!

  4. Tutti paesi del Est e non esclusa l’Italia,altro che la Spagna

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com