Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / [FOTO] Turchia: anche gli animali vittima del pugno di ferro a Gezi Park

[FOTO] Turchia: anche gli animali vittima del pugno di ferro a Gezi Park

Sono state diffuse dagli stessi manifestanti, le foto che mostrano alcuni cani coinvolti – loro malgrado – nella repressione delle proteste a Gezi Park, in Turchia.

Ad Instanbul, la protezione del parco è diventata una questione osservata dal mondo intero, che storce il naso di fronte all’ormai ben noto pugno di ferro governativo verso i cittadini. Inevitabile, quindi, il malcontento turco (e non solo) nei confronti dei vertici del potere del Paese.

Le azioni di forza utilizzate dalla Polizia per sgomberare i manifestanti sono numerose e ormai note. Dai bulldozer ai manganelli, dalle armi ai camion, dal gas all’acqua, umani e animali sono rimasti vittima della violentissima repressione.

Quelli mostrati in questa breve carrellata sono alcuni cani, soccorsi dai manifestanti dopo aver subito le conseguenze dei gas.

Foto: i cani di Gezi Park (fonte Schnauzi).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. Ho seguito poco le vicende della repressione militare turca sui cittadini che pacificamente hanno manifestato, ma devo dire che lo schifo si vedeva fin dalla superficie.
    Questi assassini mercenari neanche i cani hanno risparmiato.
    Dovrebbero fare una brutta fine, come minimo.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com