Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Vittoria in India: al bando i test cosmetici sugli animali

Vittoria in India: al bando i test cosmetici sugli animali

Ad oltre un anno dall’inizio della serrata campagna di negoziazione tra Humane Society International e l’India, il bando ai test cosmetici sugli animali è una realtà.

È stato il Drug Controller General indiano ad approvare la rimozione completa degli animali dagli standard di test cosmetico indiani.

L’India si unisce dunque ad Israele ed Europa nel bando assoluto a questo genere di procedure scientifiche, che verranno sostituite da più moderne alternative artificiali.

Le associazioni animaliste internazionali gioiscono, e ringraziano, tra gli altri, l’attivista vegan Maneka Gandhi, quattro volte Ministro e vedova di uno dei figli di Indira Gandhi, per il sostegno apportato.

Tra i Gandhi anche Sonia aveva dato il suo supporto alla questione, sollecitando i Ministeri della Salute e del Benessere della famiglia a vietare la sperimentazione di prodotti cosmetici sugli animali, prevalentemente ratti, criceti e conigli.

Ben fatto, India!

Foto: repertorio (fonte Wikimedia).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. Mi auguro che questo bando possa essere d’esempio e coinvolgere tutti i paesi che adottano tali pratiche barbare.
    Lo spero veramente!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com