Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Brescia: la Procura conferma l’affido definitivo dei beagle di Green Hill

Brescia: la Procura conferma l’affido definitivo dei beagle di Green Hill

È fatta, ed è finita. Dopo lungo penare, è ora confermato che i beagle liberati da Green Hill non potranno più tornare nelle mani dei vivisettori.

La Procura della Repubblica di Brescia ha infatti dato l’ok, nella giornata di ieri, al loro affido definitivo alle famiglie adottanti, subentrate all’azienda di Montichiari nel momento del sequestro degli animali.

LAV e Legambiente gioiscono per i 2639 cani “liberati dalla prigione di Montichiari l’estate scorsa, e salvati da un destino di vivisezione nei laboratori di tutta Europa”.

Toccherà ora alle stesse associazioni, di fatto custodi giudiziarie degli animali, comunicare i dettagli della procedura di formalizzazione dell’affido definitivo dei beagle alle relative famiglie, che comunque già festeggiano.

L’Ente Nazionale Protezione Animali, in una nota, dichiara: “è una notizia meravigliosa che ci riempie di gioia: finalmente i cani potranno vivere una vita serena, lontano dai laboratori. Tale decisione ribadisce la validità della posizione assunta dalle associazioni animaliste in merito alla vicenda dell’allevamento di Montichiari e rafforza l’impegno delle associazioni stesse nel portare avanti la battaglia per lo stop definitivo ai test sugli animali”.

“Attendiamo fiduciosi l’esito del procedimento giudiziario in cui è coinvolta la struttura, auspicando che la magistratura, che ha operato in modo ineccepibile, faccia chiarezza su quanto accaduto a Green Hill e che i responsabili di eventuali reati siano puniti con pene esemplari”, conclude ENPA.

Foto: repertorio (fonte Facebook).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com