Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Campagne / [VIDEO E PETIZIONI] È ora di chiudere Surabaya, lo zoo dell’orrore

[VIDEO E PETIZIONI] È ora di chiudere Surabaya, lo zoo dell’orrore

L’anno scorso parlammo di una giraffa morta in un zoo per aver ingerito venti chili di plastica. Vi raccontammo poi che l’animale era detenuto in una struttura lager.

Quella struttura dell’orrore è lo zoo di Surabaya, in Indonesia, ed è ancora aperto ad oltre un anno di distanza dalle proteste che, all’epoca, infiammarono la rete.

Gli animali dello zoo di Surabaya sarebbero sistematicamente abusati e trascurati, persino lasciati a morire di fame, a causa di un conflitto intestino tra il governo locale e i proprietari della struttura.

Gli unici a farne le spese, naturalmente, sono gli involontari prigionieri del parco – che, tra l’altro, ospita esemplari appartenenti a specie a gravissimo rischio di estinzione. Il numero di casi di abuso, morte improvvisa e sospetta e incuria è altissimo e coinvolge tutti, indiscriminatamente.

Della questione si parla da anni, eppure non sembrano essere stati fatti passi avanti per chiudere lo zoo dell’orrore.

L’ultima notizia allarmante riguarda una tigre di Sumatra (specie ormai ridotta a pochissimi esemplari sul pianeta) ridotta in condizioni che definire sconcertanti è un eufemismo.

Va precisato che le tigri di Sumatra rientrano a pieno titolo delle specie considerate “in pericolo critico” dal CITES ed è impensabile che una situazione del genere si verifichi nell’indifferenza più generale.

La tigre ridotta ad uno scheletro coperto di pelliccia è una femmina di 15 anni di nome Melani, rimasta vittima di una grave patologia digestiva a causa dell’alimentazione errata propinatole dai dipendenti dello zoo, e ora ridotta a pesare solamente 60 chili.

Melani viene definita “un caso senza speranza” e “dai giorni contati. Potrebbe morire in ogni momento. È in uno stato pietoso e continua a dimagrire”.

Non è infatti più in grado di digerire alcun cibo e non è escluso che verrà presto eutanasizzata, nonostante da qualche giorno (dal 25 giugno scorso, per la precisione) sia sottoposta ad una specifica terapia medica presso la clinica veterinaria del Taman Safari a Jakarta, come è possibile vedere a questo link.

Dal momento in cui è nata, presso lo zoo è stata sottoposta ad un regime dietetico che includeva esclusivamente pollo trattato con pesticidi. Quando ci si è accorti dello stato pietoso in cui versava la sua salute, tre anni fa, era ormai troppo tardi.

All’inizio di aprile, un’altra tigre di Sumatra, un maschio di 13 anni, è morto a causa di una patologia simile andando ad aumentare l’interminabile lista degli animali deceduti allo zoo di Surabaya a causa di incuria e abusi. Nel 2011, anche il leone Osama, ridotto ormai alla paralisi, era stato trovato senza vita nella microscopica gabbia che era stato costretto ad occupare dal momento del suo arrivo, a seguito del sequestro presso un privato che lo aveva torturato per tutta la vita.

Gli animali ancora vivi languono in gabbie luride, spesso e volentieri sofferenti di dissenteria e polmonite, in condizioni del tutto incompatibili con la loro natura etologica.

Secondo questa petizione pubblicata su Change.org, il tasso di mortalità degli animali rinchiusi allo zoo di Surabaya è altissimo e si aggira sui 15 esemplari al mese. La struttura ne contiene alcune migliaia.

Una testimone recatasi sul posto lo scorso 16 giugno racconta: “È un inferno. Gli animali mangiano plastica per tenersi in vita. A nessuno importa, e il mondo deve sapere. Dovrebbero mangiare carne, ma la carne è stata portata a casa da uno dei dipendenti”.

Molti aggiornamenti sulla questione sono regolarmente pubblicati dalla pagina Facebook CEE4LIFE, a questo indirizzo.

Le petizioni per risolvere la situazione a Surabaya sono tante. Ve ne proponiamo alcune, e vi invitiamo a firmarle tutte e a condividere questo articolo.

SU THE PETITION SITE, PER RICHIEDERE CIBO PER GLI ANIMALI DETENUTI NELLA STRUTTURA: CLICCATE QUI.

SU THE PETITION SITE, PER CHIEDERE L’INTERVENTO DI ALTRE ASSOCIAZIONI NELLA STRUTTURA: CLICCATE QUI.

SU CHANGE.ORG, PER CHIEDERE L’IMMEDIATA CHIUSURA DELLO ZOO: CLICCATE QUI.

Nella foto: le condizioni terrificanti di Melani (fonte CEE4LIFE-Facebook), quelle di un piccolo orango (stessa fonte), di un orso (stessa fonte).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

28 Commenti

  1. basta zoo e circhi con gli animali,devono vivere liberi anche loro

  2. Gerda Schootbrugge

    Maledetti bastardi, VERGOGNA!!!!!

  3. Donatella Uccelli

    mai visitati uno zoo o un circo in vita mia…e continuerò a nn visitarli!!!!!

  4. vergogna lasciateli liberi di vivere la loro vita nel loro abitat maledetti

  5. Gli animali hanno il diritto della loro liberta’ ……..zoo, circhi,acquari ,parchi safari non devono piu’ esistere !!!!!!!!!!!!

  6. fermateliiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

  7. Stefania Farina

    Salvateli

  8. vergogna!

  9. sabina squillaci

    vergogna chiudete quello zoo

  10. chiudete questa vergogna e fate curare e nutrire questi poveri animali da chi ne ha la possibilita’

  11. pf mais il faut arrêter sa , pourquoi leurs faire du mal à ces pauvres bêtes ? ces gens la devraient être en prison pour ce qu’ils font subirent au animaux , ils ont aucune conscience , ni de coeur , c’est honteux c’est tout !!!

  12. No tenemos vergüenza ni respeto por la Vida.

  13. chiudete questo zoo…e’ come un campo di concentramento!..l’uomo e’ un bastardo…non si puo’ ridurre cosi gli animali….

  14. chiudete questo zoo…e’ come un campo di concentramento!..l’uomo e’ un bastardo…non si puo’ ridurre cosi gli animali….

  15. noelia guerra deniz

    libertaaad

  16. maria luigia Garbin

    FATELI CHIUDERE E’ UN ORRORE!!!!!

  17. Eliana Saccomni

    Per piacere..chiude

  18. Non è possibile una cosa simile, poveri animali, devono vivere! Firmato anch’io, chissà se qualcuno ci ascolterà?

  19. El ser mas despreciable y que encima se cree superior…….el ser humano

  20. Melissa Zamora Padrón

    QUE CIERRE ESTA TORTURA

  21. Non ci sono parole!come si fa a tenerlo aperto!!!!!!orrore!

  22. Que cierren ya! El zoo de la India

  23. Orrore

  24. Si trta di vera e propria disumanità, da noi sarebbero perSeguiti per legge PER FORTUNA, MA qui si ouò intervenire in qualche modo?

  25. BASTA CIRCHI CIN GLI ANIMALI E MALTRATTAMENTI.

  26. fate skifo -.-

  27. Nn è possibile trattare così gli animali…lasciamoli liberi…

  28. Il problema degli Zoo è che esistono.
    Firmato!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com