Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Roma: il cane abbandonato e sanguinante si rifugia in banca

Roma: il cane abbandonato e sanguinante si rifugia in banca

È stato soccorso dai dipendenti della banca e da alcuni cittadini, il cane abbandonato e ferito che a Roma ha cercato di infilarsi nell’istituto di credito.

Il cane, un esemplare di taglia piccola probabilmente abbandonato da poco per strada, risultava ferito, sanguinante e spaventato e si era rannicchiato all’interno dell’atrio della banca. Dopo essere stato scavalcato da svariate persone che, nell’indifferenza totale, hanno continuato a fare le loro cose, è stato infine recuperato da alcuni dipendenti e cittadini.

Il cagnolino è stato infine trasferito al canile Muratella.

Non sono noti dettagli sulle condizioni di salute.

Foto: il cane in banca (fonte ADNKronos).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

7 Commenti

  1. Danila Astezano

    POSSO SOLO DIRE CHE SPERO X QUESTI POVERI ANIMALI CI SIA LA SPERANZA CHE SI SALVINO E CHE POSSANO TROVARE CHI LI POSSA AMARE DAVVERO !E BASTA CON STA VIOLENZA SU STI POVERI ANIMALI MA NON AVETE VERGOGNA X QUEL CHE FATE ? TANTO TUTTO TORNA !NON DIMENTICATELO!!!!!!!!!!!!!!!!

  2. il nostro consiglio è di telefonare al canile muratella che lo ha preso in carico.

  3. Si possono avere notiZie del cane?

  4. Chi lo ha scavalcato possa essere scavalcato a sua volta, quando starà male, quando sarà vecchio, magari sanguinante e SOLO.
    Nessuna pietà per chi non ha pietà.

  5. Paola Campodonico

    Poveri animaletti!! Sono stati sfortunati ad avere come padroni dei perfidi infami senza cuore !! Devono patire le stesse sofferenze nel proseguo della loro vita !!!!!!!!!!!!!!!

  6. ma che cazzo di fretta ha la gente? vorrei avere tra i piedi i loro figli sanguinanti per poterli scavalcare….

  7. Fortunatamente ci sono ancora persone con una coscienza.
    Grazie.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com