Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Isernia: scatolone pieno di cuccioli lanciato da un ponte, uno dei piccoli muore

Isernia: scatolone pieno di cuccioli lanciato da un ponte, uno dei piccoli muore

È morto, uno dei quattro cuccioli di cane lanciati da un ponte a Sant’Elena Sannita, in provincia di Isernia. La cucciolata, di circa due mesi di vita e forse casalinga, è stata riposta in uno scatolone prima di essere gettata da un’altezza di cinque metri.

A intervenire sul posto  stata l’Associazione Italiana Difesa Animali & Ambiente (AIDA&A) con sede in provincia di Isernia, che ha tuttavia dovuto richiedere l’intervento dei Vigili del Fuoco per raggiungere i piccoli precipitati nel dirupo.

Sfortunatamente, uno dei cagnolini era morto a seguito del violento impatto con il suolo. Un altro cucciolo, molto spaventato, è fuggito e non si è più visto e si spera di riuscire a recuperarlo in queste ore.

Gli ultimi due, molto docili e mansueti, sono invece stati soccorsi.

Racconta l’associazione: “Quest’ennesima barbarie ci riporta alla ribalta la necessità di attuare e rilanciare una sterilizzazione mirata non solo per i randagi sul territorio, ma anche per i cani di proprietà, come scelta etica e concreta per arginare il randagismo e il susseguirsi di episodi di questo genere”.

Denuncia contro ignoti verrà sporta da AIDA&A presso i Carabinieri del posto.

Foto: le piccole (sono entrambe femmine) recuperate (fonte Geapress).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com