Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Israele: ripensamento a un passo dal bando del foie gras. Rimane legale

Israele: ripensamento a un passo dal bando del foie gras. Rimane legale

Gli attivisti israeliani per i diritti animali sono sbigottiti e furibondi nel vedere vanificato ogni sforzo fatto per bandire il foie gras dal Paese.

Dopo lunghe trattative intavolate con ben due Ministeri al fine di modificare una legge che avrebbe potuto bandire categoricamente il micidiale fegato d’oca, tutto è decaduto a causa di un colpo di coda governativo: il prodotto è ancora autorizzato in Israele.

Il Ministro dell’Agricoltura Yair Shamir ha spiegato che il dietrofront trova giustificazione nella prevenzione di un danno economico e nel tentativo di evitare contraccolpi in Europa (nota patria del fegato steatosico delle oche), che aveva minacciato di bandire la macellazione kosher con la stessa motivazione: crudeltà verso gli animali.

Pertanto, Israele ha mosso un passo indietro, di fatto edulcorando pesantemente la proposta di legge pianificata con gli attivisti per i diritti animali: il foie gras potrà ancora essere importato e consumato, ma non più commercializzato.

In questo modo i ristoratori saranno tutelati mentre i grossi quantitativi di fegato d’oca non raggiungeranno più gli scaffali dei supermercati.

Secco il commento dell’associazione animalista israeliana Let The Animals Live: “La proposta di autorizzare i ristoranti a servire foie gras svuota la legge del suo significato etico”.

Israele ha bandito la produzione di fegato d’oca entro i propri confini da circa un decennio, ma preferisce non sganciarsi dalle aziende europee nel timore di ripercussioni.

Foto: le vittime del foie gras, le oche (fonte Farm Sanctuary-Flickr).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. Si sa bene che stato è israele, la notizia non mi stupisce benchè sia una vergogna.
    Ma come si fa a mangiare stà porcheria?

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com