Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Appelli / Cagliari: la gattina invisibile presa a calci in faccia

Cagliari: la gattina invisibile presa a calci in faccia

“Erika è stata trovata martedi 11 giugno in una strada di Cagliari, ferma e ragomitolata in una cunetta a bordo di una via trafficata.

Tante le persone che passano da lì, diverse le attività commerciali. Erika era visibile, ma  non “è stata vista”, nonostante lei chiedesse aiuto ad ogni passante (infatti sono rimasta un po’ a guardarla e guardare le reazioni, o meglio le non reazioni, della gente).

Innumerevoli le reazioni di schifo, di falsa morale di alcuni, perchè un “poverina” non risolve niente nella vita, e di certo non salva una vita né allegerisce di fatto la coscienza.

Una ragazza, che ha l’attività li vicino, mi ha detto che è comparsa da poco, e che le hanno dato un calcio in faccia giorni fa. Nessuno pare conoscerla, da ciò ne deduco che l’abbiano mollata lì. Sa usare bene la lettiera, e ha un carattere calmissimo e coccolone. È buona, discreta, direi invisibile. Ma sa prendere tutte le carezze che le dai, e sa ricambiare con tante fusa.

Chiede solo la sua occasione, perchè è adulta (massimo un anno) e sa bene di avere poche possibilità di essere scelta.

Chi la sceglierà avrà un’amica per la vita pronta ad essere fedele e grata.

Erika cerca casa urgentemente, e l’adottante qualora la voglia adottare ora avrà l’intera cura pagata. Mettetevi una mano sul cuore, io l’ho aiutata a non morire, voi aiutatela a vivere.

E se per caso la voleste aiutare nelle spese:

POSTAPAY: 5299 4806 1255 7036 intestata a MARGHERITA FANARI codice fiscale FNRMGH81B43B354R.

PAYPAL: CURJOSA@HOTMAIL.IT

La condivisione è preziosa.

Per info: 3403638674 curjosa@hotmail.it

Appello e testimonianza originariamente pubblicati su Facebook, a questo link.

Nella foto: Erika (fonte Facebook).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. Sembra assurdo anche a me, Johnny… Ho avuto lo stesso tuo pensiero.

  2. Perdonatemi, ma una ragazza ha visto che le è stato dato un calcio in faccia e non ha fatto nulla?
    Non voglio essere polemico, ma mi sembra una cosa assurda.

  3. Dolce Erika,

    ti ho inviato una manciata di “monetine”.

    Perdonami, non ho potuto donarti di più, ma ho anch’io tanti micetti adorabili che hanno bisogno di cure, oltre che di tante coccole (tante coccole!)… e sono tutti dei grandi ciccioni bellissimi e viziati 😉

    Domani mattina, la tua dolcissima cuginetta Missy andrà in clinica veterinaria;
    è molto anziana e malata. La trovammo che era piccolina, un batuffolino tutto nero con gli occhioni gialli ed un “pon pon” al posto della coda da farla somigliare ad una coniglietta… e adesso, che sono trascorsi tanti anni, è sempre bella e affettuosa come allora.
    Speriamo non le venga diagnosticato qualcosa di incurabile… Tu pensala forte forte, va bene? Chissà che unendo i nostri Cuoricini non possiamo portarle fortuna… 🙂
    Sei talmente bella anche tu, Erika! Io e Missy… e tutti gli altri tuoi cuginetti miciosi ti auguriamo tanto amore che meriti e che, ne siamo certi, avrai.

    Ciao, piccolina. Sii felice 😀
    La zia Eli & C.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com