Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Agrigento, cucciolata abbandonata in una scatola: tutti uccisi dal caldo

Agrigento, cucciolata abbandonata in una scatola: tutti uccisi dal caldo

Sono letteralmente morti di caldo, i cuccioli ritrovati in una scatola di cartone abbandonata in piena pianura a Cattolica Eraclea, in provincia di Agrigento.

I piccoli, nati da pochissimo, sono stati strappati alla madre e successivamente lasciati in balia di sé stessi (e delle temperature brutali di questi giorni) a poca distanza del Centro Recupero Tartarughe Marine.

Sfortunatamente, al momento dell’arrivo dei dipendenti, i cagnolini erano già tutti morti.

Sul posto è comunque arrivata Laura Samaritano, responsabile di OIPA Agrigento, che commenta: “Potevamo prenderci cura dei cuccioli se solo avessimo saputo, e invece vengono mandati incontro a morte certa”.

“Ho pianto tutto il pomeriggio, da quando mi è arrivata quella telefonata”, continua l’attivista, spiegando che i piccoli avevano circa trenta giorni di vita e che sono stati vittima di una “agonia atroce. Ho visto le loro espressioni, in particolare la bocca di uno di loro. Poi quelle mosche”.

OIPA Agrigento segnala che sporgerà denuncia contro ignoti, pur sapendo che probabilmente sarà tutto inutile e che l’autore di questo gesto dissennato e orribile non avrà mai né un volto, né un nome.

Nella foto: i piccoli, ormai senza vita, al ritrovamento (fonte OIPA Agrigento-Facebook).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. Siamo sempre alle solite: se non si sterilizza seriamente anche al sud non ne usciranno mai!

  2. Vergogna, 30 giorni e poi portarli li?
    Che senso ha?
    Poteva chiamare i volontari e…chiedere aiuto invece di buttarli lì come immondizia, ammassati in uno scatolone e con questo caldo mortale.
    Criminale!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com