Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Brindisi: cucciola chiusa in auto, sotto il sole. Salvata dalla Polizia e dai passanti

Brindisi: cucciola chiusa in auto, sotto il sole. Salvata dalla Polizia e dai passanti

Sono stati alcuni agenti di Polizia a intervenire per salvare la vita di una cucciola di Dalmata, “dimenticata” troppo a lungo nell’abitacolo di un’auto.

La vicenda ha avuto luogo a Brindisi, nel parcheggio assolato del centro commerciale Le Colonne, e a quanto risulta la piccola sarebbe stata abbandonata per diverse ore nel retro di un furgone, con tutti i finestrini chiusi.

Ad accorgersi dei guaiti dell’animale sono stati alcuni clienti del centro commerciale che, senza nemmeno aspettare l’arrivo delle forze dell’ordine, hanno rotto un vetro del furgone. I poliziotti intervenuti non sono parsi minimamente turbati dall’azione e anzi hanno provveduto ad estrarre l’animale dall’abitacolo e a somministrargli subito da bere.

Il proprietario della cucciola è un uomo di nazionalità straniera che dovrà ora presentarsi in Questura, forse per la formalizzazione del reato di abbandono di animale.

Risulta improbabile che la piccola Dalmata gli verrà riaffidata: i poliziotti l’hanno infatti trasferita presso i loro uffici ed ora stanno attendendo istruzioni dal magistrato di turno in merito a come procedere.

Nella foto: la piccola dopo il soccorso (fonte Quotidiano di Puglia).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

7 Commenti

  1. CENTINAIA di persone? laura, non stai facendo una bella figura. soprattutto perchè è evidente che tu non abbia neppure letto che questo blog è chiaramente dalla parte degli animali, e mette in luce le storie di cui LORO sono vittime. con tutto il rispetto per le persone che restano vittime di incidenti (incidenti, per l’appunto) di quel genere, i numeri non reggono il confronto. la nostra specie, una sola contro tutte le altre presenti al mondo, stermina MILIONI di animali al MINUTO.
    le notizie che vuoi leggere tu le trovi su tutti i quotidiani, con il gusto del morboso tipico dei media che cercano il “caso”. qui ci sono notizie che quasi mai vengono rilanciate.
    questo, chiaramente, non è il posto per te.

  2. Perchè pubblicate sempre queste storie e non pubblicate le centinaia di persone, sopratutto bambini SBRANATI dal migliore AMICO dell’uomo, Siete estremisti e a senso unico.

  3. Grazie a tutte queste persone che si prodigano per la salvaguardia di tutti noi e dei nostri amici a 4 zampe.

  4. Stavolta fortunatamente non se ne sono fregati come abbiamo letto tante volte! Bene, speriamo che la piccola finisca in mani migliori!

  5. Meno male che ci sono persone di buonsenso ancora, come i passanti e questi Agenti di Polizia che hanno interagito e cooperato per salvare il cane in difficoltà.
    E’ così che si fa, Grazie! 🙂

  6. Dubito molto che il tizio (e per di più straniero) si presenterà in Questura!!!!!
    e comunque la cucciola NON deve essere resa a questo stolto 🙁

  7. claudia carriero

    Ma che cazzo ve li prendete a fare gli animali se poi ve ne disfate tanto facilmente !?merdeee !!!!!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com