Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / USA: ammazza il suo pitbull perché gli aveva strappato la maglietta

USA: ammazza il suo pitbull perché gli aveva strappato la maglietta

La Polizia di Chicago ha arrestato un uomo responsabile di aver ucciso il proprio pitbull. L’animale era, secondo l’assassino, responsabile di avergli procurato uno strappo in una maglietta del valore di 3,78 dollari.

L’arrestato è il 34enne Damien Wilkerson, che dovrà ora rispondere dell’accusa di crudeltà verso gli animali con l’aggravante della morte.

Il corpo senza vita del cane è stato scoperto dagli stessi agenti di polizia in un bidone dell’immondizia: era stato picchiato a morte con un bastone e preso a sassate, e infine era stato accoltellato.

Wilkerson è già conosciuto alle forze dell’ordine per essere parte di una gang. Interrogato dopo le accuse di alcuni testimoni, non ha solamente ammesso di aver ucciso il cane ma ha cercato di giustificare il proprio atto di violenza come giusto e meritato: il pitbull gli aveva strappato una maglietta alla quale era affezionato.

Trasferito immediatamente in cella, è detenuto sotto una cauzione di 80mila dollari.

Foto: Damien Wilkerson (fonte Examiner).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. Guardate che brutta faccia di m….a ha questo assassino! Sbattetelo in galera e fine pena maiiiiii!!!!!!!!!!!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com