Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Bergamo: cane chiuso in auto, sotto il sole. Muore dopo lunga agonia

Bergamo: cane chiuso in auto, sotto il sole. Muore dopo lunga agonia

Si è trasformata in tragedia, la dimenticanza del proprietario di Zara, un labrador chiuso in auto da ore, sotto il sole.

La vicenda è avvenuta negli scorsi giorni a Bergamo, dove l’animale – 8 anni di età – è stato soccorso da una piccola task force formata da Polizia Municipale, Vigili del Fuoco e un veterinario dell’ASL.

Non è chiaro da quanto tempo Zara fosse stata abbandonata nell’abitacolo, che era ormai diventato un forno, ma al momento dell’intervento si trovava ormai rannicchiata sotto il cruscotto nel disperato tentativo di ripararsi dal calore e in stato di ipossia.

Dopo aver cercato di raffreddare l’auto con dei getti d’acqua, i pompieri hanno infine provveduto a infrangere il vetro e ad estrarre il cane sofferente da quella che stava trasformando in una trappola mortale.

Le condizioni di Zara erano comunque già critiche, come constatato dal veterinario presente sul posto.

Il medico ha anche provveduto a leggere il microchip del cane e i proprietari sono stati subito rintracciati: dovranno ora rispondere del reato penale di abbandono di animali.

Dopo il ricovero d’urgenza e un’iniziale speranza di sopravvivenza, Zara è morta nella notte, verso le 3, a causa di condizioni che il dottor Carlo Costa, veterinario che l’ha avuta in cura, ha definito “terrificanti”.

Foto: repertorio (fonte Wikimedia).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. che merda!!!!!!

  2. Ma quanta gente rincoglionita c’è in circolazione?????? Ma perché nessuno si è accorto e si è attivato un po’ prima che succedesse l’irreparabile?

  3. La morte crudele cagionata all’animale costituisce un’aggravante ai reati di abbandono e maltrattamento animale.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com