Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Avellino: vietato sfamare i randagi di Rione Cardito, i cittadini protestano

Avellino: vietato sfamare i randagi di Rione Cardito, i cittadini protestano

Il simbolo della protesta dei cittadini di Rione Cardito, nei pressi di Avellino, si chiama Fifa ed è una meticcia di piccola taglia adottata collettivamente. Fifa è, di fatto, un cane di quartiere amato, curato e benvoluto dalla popolazione, che se n’è preso cura facendolo sterilizzare, vaccinare e microchippare.

Pur essendo iscritta all’anagrafe canina, tuttavia, la piccola Fifa (che è stata persino diffidata dall’amministratore di un condominio) potrebbe rientrare nella categoria dei cani randagi che sarebbe proibito nutrire.

Il dottor Antonio Volpe, veterinario ASL, ha un commento amaro per l’intera faccenda: “Diffidare le famiglie a non distribuire cibo ai cani è qualcosa di veramente assurdo. Questa dolcissima cagnetta è l’esempio di un modello di civiltà che invece stiamo portando avanti con tanti sacrifici e impegno: l’adozione del cane di quartiere”.

Felice Vitillo, uno dei cittadini, ha invece parole più dure: “Su questa storia ci sarà la nostra massima attenzione. Fifa era un randagio. Poi c’è stata grande solidarietà da parte di tutti i commercianti e lei è stata microchippata. Nonostante ciò, evidentemente, a qualcuno dà fastidio. C’è stata quindi una diffida: in pratica non bisogna dare da mangiare ai cani randagi. Non so fino a che punto si possa ordinare una cosa simile. Credo che una volta che il cane diventa di proprietà, microchippato, l’ASL dovrebbe stare ancora più vicino a chi accudisce questi animali e dare loro assistenza maggiore. Fifa è attualmente un cane di quartiere, per cui non può essere sottoposta a questa ordinanza”.

Tecnicamente dovrebbe essere proprio così. Ma neppure gli altri cani vittime di abbandono o randagi loro malgrado dovrebbero subire un’inciviltà simile: l’incuria e la crudeltà di chi ha lasciati per strada, primo responsabile di tali situazioni di degrado, sono più che sufficienti.

Nella foto: Fifa con i suoi “proprietari” (fonte OttoPagine).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. grazie a tutti quelli che aiutano Fifa E A TUTTI QUELLI CHE COMUNQUE CONTINUERANNO A DAR DA MANGIARE A TUTTI GLI ANIMALI RANDAGI!

  2. grazie J!

  3. Ad esempio cosa accadrebbe se si inoltrasse atto di diffida contro chi ha diffidato i cittadini dal dare da mangiare agli animali?
    Se Fifa è un cane di quartiere ed è stato ufficialmente adottato da questo, allora la diffida in questione è valevole anche per i cani dei privati cittadini?
    Il “quartiere” è da considerarsi nella fattispecie l’insieme di taluni cittadini che a seguito di espressa richiesta divengono proprietari e quindi responsabili dell’animale, da questo fatto, il “quartiere” assurge per logica al medesimo ruolo di individuo proprietario.

    Se si tiene poi conto della nuova normativa che entrerà in vigore il 18 giugno, (tra 6 giorni) questa prevede che ai sensi dell’art. 16 della medesima che di fatto ha modificato l’art. 1138 del codice civile con aggiunto comma che recita espressamente:
    «Le norme del regolamento non possono vietare di possedere o
    detenere animali domestici» ci si accorge del maldestro tentativo da parte di incompetenti individui di voler compiere un atto di spregio irragionevole nei confronti di animali indifesi benevolmente accolti ed accuditi dalla comunità dei cittadini di Rione Cardito.

    http://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2012-12-17&atto.codiceRedazionale=012G0241&elenco30giorni=false

    Sarebbe bello poi, conoscere il nome dell’amministratore di condominio che non ha di meglio da fare che istigare al maltrattamento animale che è reato previsto dalla legge.

    [Ragazzi se volete aggiungetelo all’articolo 🙂 ]
    http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=vZWui_4GNfo

    Grazie a tutte le persone che aiutano Fifa e gli altri animali! Forza!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com