Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Trento: inaugurò la pistola ad aria compressa ammazzando un piccione. A processo

Trento: inaugurò la pistola ad aria compressa ammazzando un piccione. A processo

È finito a processo assieme all’amico che era con lui, il giovane che lo scorso anno inaugurò una pistola ad aria compressa ammazzando un piccione.

La vicenda avvenne a Pressano, in provincia di Trento, nel maggio del 2012, quando la coppia di ventenni prese di mira un volatile che becchettava tranquillo in piazza Fiera.

Il piccione venne colpito dai pallini sparati dalla pistola ad aria compressa, rimanendo gravemente ferito. Fu a quel punto che il giovane finito a processo lo uccise.

Un passante, disturbato dalla scena cui aveva appena assistito, aveva denunciato il fatto ai Carabinieri che si erano subito recati sul posto, identificando l’aguzzino.

La coppia di giovani avrebbe dovuto affrontare il processo alcuni giorni fa, ma il dibattimento è stato rinviato.

Foto: repertorio (fonte LordFerguson-Flickr).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. Spero che ci sia una condanna certa alla reclusione.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com