Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Tailandia: trovati mille crani di cane, probabilmente vittime del traffico di carne

Tailandia: trovati mille crani di cane, probabilmente vittime del traffico di carne

Mille crani di cane ormai scheletrici sono stati ritrovati dai Vigili del Fuoco tailandesi, chiamati a spegnere un incendio.

Le fiamme si erano sprigionate in una discarica dell’immondizia nella cittadina di Ayutthaya ed è stato dopo aver domato il fuoco che i pompieri si sono accorti dei resti, semisepolti dalla spazzatura.

È possibile che gli animali siano stati uccisi all’interno di un mattatoio poco distante dalla discarica, e che siano rimasti pertanto vittima del mercato di carne di cane diffuso in svariate zone dell’Asia. Dal momento che la discarica era dismessa da qualche tempo, i produttori di carne potrebbero aver ritenuto l’area ideale per sbarazzarsi dei resti degli animali.

Gli investigatori non escludono neppure che l’incendio abbia origine dolosa e che avesse lo scopo di cancellare ogni traccia.

Nella foto: i crani ritrovati (fonte Schnauzi).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com