Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Sorpresa! Il tilacino, o lupo della Tasmania, potrebbe non essere estinto

Sorpresa! Il tilacino, o lupo della Tasmania, potrebbe non essere estinto

C’è chi guarda le vecchie foto in bianco e nero del Tilacino e dichiara che sarebbe stato fantastico vederlo dal vivo. Ma quelle foto sono dell’inizio del Novecento, e ritraggono il “lupo marsupiale della Tasmania” all’interno di uno zoo: erano gli ultimi esemplari sopravvissuti della specie, ormai estinta.

Invece, forse, il Tilacino esiste ancora, seppure soltanto in Nuova Guinea e in un numero bassissimo di esemplari.

Dopo essere arrivato indenne al ventesimo secolo a partire addirittura dal Pleistocene, il Tilacino (un predatore alfa, ossia al vertice della catena alimentare) rimase vittima dell’avidità dell’uomo, che lo cacciò senza pietà e rinchiuse gli ultimi esemplari nei parchi zoologici. Nel 1936 il Tilacino era ritenuto scomparso su tutto il pianeta.

Tuttavia sembrerebbe ora che qualche sparuto elemento sopravviva in Nuova Guinea, in un animale che le popolazioni locali chiamano dobsegna.

Gli indigeni spiegano che i dobsegna si vedono raramente di giorno, preferendo spostarsi di notte per cacciare le loro prede. Che somigliano, esteticamente, ad un cane ma che hanno mascelle più grandi e forti e una lunga coda sottile. Il mantello sarebbe a strisce.

In pratica, i nativi descrivono il Tilacino – sopravvissuto in qualche maniera, nascondendosi dall’uomo, sulle montagne della Nuova Guinea, un territorio relativamente inesplorato.

E noi ci auguriamo che tale rimanga. Non importa se non vedremo mai un’immagine recente di questi animali.

Foto: l’ultimo Tilacino conosciuto, Benjamin, mostra le impressionanti fauci allo zoo in cui era detenuto (fonte Mongabay).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com