Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Olbia: fucilata in faccia al cane, gliene strappa via metà

Olbia: fucilata in faccia al cane, gliene strappa via metà

Gli oltre centotrenta pallini di piombo di piccolo calibro sparati in faccia al povero Rambo gli hanno letteralmente strappato via mezza faccia.

È drammatica e crudele la vicenda avvenuta negli scorsi giorni a Suiles, in provincia di Olbia-Tempio, dove un cane da caccia padronale, un breton, è stato preso di mira da un aguzzino privo di pietà: canna del fucile all’altezza della testa, l’uomo ha tirato il grilletto con l’intenzione di ammazzare l’animale senza tanti complimenti.

Ma Rambo è sopravvissuto.

Senza più mezza faccia, con 135 pallini di quelli utilizzati per tirare agli uccellini in zone irraggiungibili, a detta del veterinario, e privato di un occhio.

Ad operare d’urgenza il cane, un esemplare microchippato di tre anni di vita, è stato un medico veterinario di Olbia, il dottor Salvatore Amadori.

Il dottore parla di “ferita lacero-contusa con asportazione dei muscoli facciali e anche della parte ossea, che si estende fino al collo e alla spalla” e di un pallino di piombo che ha “letteralmente trapassato l’occhio” sinistro di Rambo.

Quel poco che era possibile ricostruire di quel muso devastato, è stato ricostruito in un intervento chirurgico di tre ore effettuato in piena notte.

Rambo è stato colpito dalla fucilata mentre si trovava nei pressi dell’abitazione nella quale vive assieme ad altri cani, e in assenza del suo proprietario.

L’uomo ha sporto denuncia alla Polizia Municipale, ed è già fuori discussione l’intenzionalità del dolo.

Lo conferma lo stesso veterinario: “La fucilata è stata esplosa a distanza ravvicinata, lo dimostrano i pallini molto raggruppati. Non si voleva ferirlo o spaventarlo: chi ha sparato aveva intenzione di abbatterlo”.

Se Rambo si riprenderà completamente, non sarà che tra almeno un mese e mezzo e resterà comunque deturpato per la vita. Nel corpo e nel cuore.

Foto: le condizioni di Rambo (fonte Geapress).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. Purtroppo di vigliacchi pezzi di merda ce ne sono davvero troppi in giro.
    Io mi auguro come sempre che questo schifoso venga individuato e punito a dovere.
    E che il cagnolino si riprenda bene.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com