Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Amsterdam: 10,000 oche selvatiche da ammazzare per “proteggere” gli aerei

Amsterdam: 10,000 oche selvatiche da ammazzare per “proteggere” gli aerei

Verrà con tutta probabilità messa in atto in questi giorni, la brutale strage di oche selvatiche presso l’aeroporto di Schiphol di Amsterdam.

La decisione è stata presa dalle stesse autorità aeroportuali, che hanno deciso di “distruggere” i volatili per mantenere intatta la sicurezza aerea.

Il raggio d’azione che verrà colpito dai gassificatori (le oche verrano uccise col gas) toccherà circa venti chilometri.

La notizia della mattanza delle oche sta ora facendo il giro del mondo e indignando, a livello internazionale, gli attivisti per i diritti animali. In particolare, un gruppo animalista olandese chiamato Fauna Bescherming sta facendo tutto il possibile per fermare la strage, chiedendo alle autorità di valutare modalità non brutali per allontare le oche, invece di ucciderle: tra queste, vi sono alcune modifiche alle coltivazioni circostanti, l’utilizzo di radar e la cattura (e successiva liberazione in altra zona) dei volatili.

Difficilmente, tuttavia, il management aeroportuale cambierà idea: lo scorso anno, per le medesime ragioni di sicurezza, ha proceduto senza battere ciglio a sterminare cinquemila esemplari e l’obiettivo del 2013 è quello di distruggere il 90% delle oche presenti nella zona.

Inoltre, al momento attuale un tribunale olandese si è opposto alla protesta degli attivisti stabilendo che la strage di oche può essere portata avanti, in nome della tutela dei mezzi di trasporto umani.

AGGIORNAMENTO: UN NOSTRO LETTORE HA CREATO UNA PETIZIONE A QUESTO LINK. VI INVITIAMO A FIRMARLA.

Foto: repertorio (fonte Wikimedia).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

6 Commenti

  1. si firmo pure io ,ma che stronzata però ! sti umani del ca… è possibile che con tutta la tecnologia che hanno no riescono a pensare metere unn asemplice grata davanti ai turbo jet dei motori!!!!!!!?????? perche il pericolo maggiore è li ! se vengono risucchiati i lmotore si può danneggiare! ma dico io no c’arrivano con al capa di ca… che hanno????

  2. grazie filippo, inseriamo nell’articolo 🙂

  3. Ragazzi/e io ho creato questa petizione su Avaaz, per favore fatela girare e comunicatela quanto più potete! Da solo non riesco a farla decollare… mi aiutate? Grazie!! http://www.avaaz.org/it/petition/Stop_al_massacro_di_10000_oche/

  4. a quanto pare hanno pure già fatto, ma si sarebbero momentaneamente fermati… non abbiamo trovato petizioni 🙁

  5. Quasi sempre ci sarebbero soluzioni alternative a questi delitti (perchè altro non sono, visto il modus e l’intento criminoso) ma evidentemente “costerebbe” troppo.
    Sbaglio?
    Non vorrei dire poi che chi compie la strage viene pagato, chi smaltisce viene pagato ecc..così via.
    Esiste qualche petizione? Io non ne ho trovate, scusate.

  6. fanculo… sempre NOI, solo e sempre NOI… ma che cazzo di problema abbiamo noi umani?

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com