Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / [VIDEO] Modena: il soccorso ai baby-caprioli messi in ginocchio dal freddo

[VIDEO] Modena: il soccorso ai baby-caprioli messi in ginocchio dal freddo

La neve a fine maggio non è una cosa usuale e può mettere in seria difficoltà gli animali selvatici neonati, venuti al mondo in un clima ostile e inaspettato.

Nel video riportato in chiusura di articolo e pubblicato originariamente da Geapress, potrete osservare il soccorso a due baby caprioli da parte dei volontari del Centro Recupero Fauna Selvatica Il Pettirosso, di Modena.

I due piccoli vengono recuperati in montagna, intirizziti dal freddo, e immediatamente scaldati dai soccorritori che se li stringono al petto oppure li infilano all’interno della giacca imbottita.

I cuccioli non si ribellano e neppure cercano di scappare.

Una volta trasferiti al CRAS, i baby caprioli sono stati alimentati con latte caldo, ma rigorosamente nei pressi di una sagoma di capriolo a rappresentazione della loro mamma: è infatti assolutamente necessario che questi animali non prendano troppa confidenza con l’uomo, diversamente il loro rilascio in natura diventerebbe quasi impossibile.

I neonati riposano su giacigli di paglia e sotto una lampada termica, necessaria a ristabilire la temperatura corporea vitale non solo per sopravvivere, ma anche per mantenersi in buona salute.

Questi cuccioli sarebbero morti di freddo senza il soccorso del personale del CRAS. La neve li avrebbe, nelle parole del responsabile de Il Pettirosso, Piero Milano, “fatti addormentare per sempre, vittime dell’ipotermia”.

“Dalle nostre parti [sugli Appennini, NdR] numerosi cuccioli di capriolo sono già nati, a differenza dell’arco alpino dove non è ancora il periodo”.

Foto: fonte video.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com