Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Salerno: pestata a sangue dopo aver messo al mondo i suoi cuccioli

Salerno: pestata a sangue dopo aver messo al mondo i suoi cuccioli

È stata barbaramente picchiata, tanto da aver perso un occhio, la cagnolina soccorsa negli scorsi giorni a Sarpi, in provincia di Salerno.

L’animale è stato portato in salvo nella giornata del 22 maggio scorso dalle Guardie Zoofile ENPA, a seguito della segnalazione di una cittadina.

La cagnetta, ribattezzata Artemide, era stata brutalizzata dopo aver messo al mondo i suoi cuccioli. Nonostante il dolore e le ferite, ha comunque cercato di allattarli e prendersene cura.

Spiega il Commissario Straordinario dell’ENPA Salerno, Manuela Zambrano: “Ci è stata condotta questa cagnolina, che aveva partorito da pochisimi giorni, assieme ai suoi sei cuccioli perché li accudissimo e provvedessimo alle cure. L’abbiamo chiamata Artemide, come la dea che proteggeva le donne durante il parto, giacché è straordinario che lei e i suoi sei cuccioli abbiano potuto sopravvivere a quanto accaduto”.

“Il veterinario che le ha prestato le prime cure chiarisce che è stata malmenata da qualche criminale e lei, incurante del dolore, ha comunque provveduto ad accudire i propri cuccioli, allattandoli e dedicandosi a loro con le forze rimaste. È davvero terrificante la crudeltà di chi ha potuto fare un gesto simile: picchiare un cane che aveva appena partorito, di taglia piccola, denutrito e spaventato, fino a causargli tali danni”.

“La nostra Associazione, purtroppo, riceve spesso segnalazioni di maltrattamento animale in particolare dal territorio cilentano, dove sembra che la tutela e il rispetto degli animali non esista, anzi, dove i maltrattamenti, le sevizie e gli avvelenamenti sono all’ordine del giorno”.

Il legale di ENPA Salerno starebbe predisponendo una denuncia alla Procura della Repubblica, contro ignoti, relativamente al maltrattamento subito da Artemide.

La cagnetta, intanto, continua ad allattare i suoi cuccioli nonostante la magrezza estrema, un femore fratturato e un occhio fuoriuscito dall’orbita.

Nella foto: Artemide (fonte Facebook).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

8 Commenti

  1. Mariuccia Fornasari

    Questi fatti tanto gravi per la ferocia e sadismo compiuti da una mano demoniaca,verso una creatura del tutto indifesa, stringono il cuore e fanno molto male.Questa cagnetta coraggiosa e grande mamma, ci da una bella lezione, malgrado le sofferenze e violenze, allo stremo delle forze, non ha abbandonato i suoi piccoli appena nati. Com’è grande e importante il MONDO ANIMA-LE,. Auguro di cuore ora abbia tanta fortuna, trovi una famiglia vera che sappia amarla, anche i suoi piccoli.Grazie a chi si sta occupando di loro.

  2. Mariuccia Fornasari

    Questi fatti sono tristissimi e ogni volta ti stringono il cuore. Una bella lezione che questa cagnetta coraggiosa ci vuole dare: malgrado le pene e sofferenze che pativa per questa criminale violenza subita da una mano demoniaca, anche allo stremo delle forze, non ha abbandonato le sue creature appena nate.Com’è grande e importante il MONDO ANIMA-LE,, che ricchezza e quanto amore ci insegnano. Auguro di tutto cuore che ora sia al sicuro e trovi una vera famiglia pronta ad amarla come merita e i suoi piccoli altrettanto. Grazie a chi si sta occupando di loro.

  3. Ma perchè nessuno, neanche un’anima, ha pensato di aiutarla prima che succedesse tutto questo delirio, visto che oltretutto era incinta????? Sempre dopo che è accaduto l’irreparabile saltano fuori, porcaccia la miseriaccia…….

  4. penso che la pena di morte sarebbe ancora poco!maledetti schifosi escrementi della vita

  5. Che merda di gente, questo è un delitto aberrante.
    Cazzo c’è da dire, fosse per me penderebbe(ro) da una forca e sono gentile.
    A trovarli prima…!

  6. penna di morte questo mondo e infettato da esseri senza cuore e anima

  7. io dico che si dovrebbero vergognare gli auguro di patire le stesse cose una volta che venissero trovati perché se me li dessero a me li legherei come dei salami e gli darei fuoco perché questa gente non merita di vivere MEEEEEEEEERDEEEma dio cè e ci penserà lui a farvela pagare ne sono sicura al cento per cento

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com