Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Svizzera: salvato Gino, il volpacchiotto precipitato in una piscina vuota

Svizzera: salvato Gino, il volpacchiotto precipitato in una piscina vuota

È stato portato in salvo senza gravi danni il cucciolo di volpe individuato a Collina d’Oro, in Ticino, Svizzera.

L’animale, un esemplare di circa quattro mesi di età, era precipitato all’interno di una piscina vuota di una villa ed era terrorizzato.

Ad accorgersi dei suoi lamenti è stato lo stesso proprietario dell’abitazione, che ha immediatamente contattato la SPAB di Bellinzona.

Il cucciolo è stato soccorso e ribattezzato Gino, dopodiché è stato liberato nei boschi: sta bene.

La SPAB ha colto l’occasione per ribadire la necessità di proteggere gli animali da incidenti simili coprendo le piscine con teli o rolladen e dispositivi a chiave di blocco. Perché a Gino è andata bene, ma qualcun altro potrebbe non essere così fortunato.

Foto: il piccolo Gino rannicchiato in un angolo della piscina e dopo il soccorso (fonte TIO.ch).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com