Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / [PETIZIONI] Australia: cecchini in elicottero per fucilare 10,000 cavalli selvaggi, è mattanza

[PETIZIONI] Australia: cecchini in elicottero per fucilare 10,000 cavalli selvaggi, è mattanza

Sarebbe iniziata da qualche giorno la mattanza dei cavalli selvatici australiani, piegati dalla fame e pertanto “condannati” ad una morte veloce a colpi di fucile.

La decisione della strage è stata presa dal Central Land Council e riguarda diecimila cavalli selvaggi che vivono nella zona centrale del Paese.

Gli animali verranno abbattuti primariamente perché, secondo le istituzioni, sarebbero i responsabili di una crisi ambientale a causa del loro proliferare incontrollato.

Le modalità di esecuzione prevedono la presenza, a bordo di appositi elicotteri, di tiratori scelti che per un mese circa saranno incaricati del cecchinaggio aereo.

La maggior parte della popolazione è scioccata dalla decisione governativa e naturalmente non sono mancate le proteste, da parte delle associazioni animaliste di tutto il mondo, in merito alle brutali modalità di controllo della sovrappopolazione, oscenamente simili a quelle riservate ai canguri australiani e ai cani rumeni, russi o ucraini.

Nonostante le proteste, tuttavia, l’agenzia governativa sembra aver preso una decisione incontrovertibile: la strage continuerà, soprattutto perché i cavalli sarebbero responsabili di innumerevoli danni al territorio e non avrebbero cibo e acqua sufficienti per sopravvivere. In particolare, questi cavalli – che vennero importati nelle colonie e successivamente usati nella cavalleria leggera nella Prima Guerra Mondiale – danneggerebbero le specie native australiane.

Il direttore del Central Land Council David Ross, che ha autorizzato la mattanza, commenta: “Spezza il cuore vederli morire lentamente di fame e nessuno vuole vederli soffrire, specialmente gli aborigeni proprietari tradizionali del territorio, che amano i cavalli ma sono ben consapevoli delle terribili conseguenze di una popolazione fuori controllo”.

Spezza così tanto il cuore che l’aiuto che viene dato agli animali consiste in una pallottola in fronte, sparata da un cecchino a bordo di un elicottero.

Due petizioni sono già state aperte per chiedere al governo australiano di fermare la strage. Una è riportata dal sito Petitionsite a questo indirizzo. L’altra, promossa da Change.org, la trovate qui

Nelle foto: i cavalli selvaggi braccati dai cecchini in elicottero (fonte Change.org).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

7 Commenti

  1. Stefano Braccini

    Sono esseri viventi, non potete farlo…

  2. Non potete farlo bastardiiiiiii

  3. Simona de Michele

    Schifo !!

  4. Speriamo servano a qualcosa le firme:'(

  5. NO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  6. Non si puo’ assassinare cosi’ i cavalli!!!!!!!!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com