Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Palermo: cane abbandonato in appartamento si getta dalla finestra all’arrivo dei pompieri

Palermo: cane abbandonato in appartamento si getta dalla finestra all’arrivo dei pompieri

È morta dopo alcuni minuti di agonia Bianca, la cagnolina che si è lanciata dalla finestra dell’appartamento nella quale era stata rinchiusa. È probabile che l’animale abbia reagito in maniera incontrollata all’arrivo in casa dei Vigili del Fuoco, intervenuti su segnalazione di alcuni vicini proprio per soccorrerlo, e, terrorizzato, si sia pertanto buttato dal quinto piano.

Bianca era sola nell’appartamento deserto e lurido dopo essere stata abbandonata dal suo proprietario, sparito da mesi.  La cagnetta, ridotta ormai a pelle e ossa, non è riuscita a sopravvivere al violentissimo impatto con l’asfalto.

Secondo quanto riportato dal magazine online 100Passi, tutto era partito da una segnalazione su Facebook in cui si indicava il problema: un cane rinchiuso all’interno di un appartamento sfitto, che veniva nutrito saltuariamente da un giovane.

Mentre Bianca moriva sull’asfalto di Palermo, attorno a lei si creava un capannello di persone attonite: i pompieri, i passanti, gli agenti di Polizia e gli attivisti per i diritti animali che, per strada, erano pronti a prendersi carico di lei una volta che fosse stata liberata.

I proprietari dell’appartamento, secondo quanto riportato, si sarebbero recati sul posto solamente a “spettacolo” finito.

Sarebbe stato denunciato infine il giovane che, per qualche tempo, aveva saltuariamente nutrito l’animale rinchiuso ma che, da qualche tempo, aveva dato le chiavi dell’appartamento ad un’altra persona irrintracciabile.

Foto: l’agonia di Bianca e il suo salto nel vuoto (fonte Salvatore Libero Barone su Facebook).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. la gente è menefreghista! da mesi stava li e nessuno ha fatto niente! questo cane, che riposi in pace poverino, è arrivato all’esasperazione!
    tutti quelli che sapevano e non hanno fatto niente sino all’ultimo sono incolpabili! dovete vivere col senso di colpa e sognare ogni notte il dolore di quel povero essere in agonia per strada! tutti quanti voi!

  2. Assassini sono tutti coloro che hanno sentito, hanno visto, hanno fatto finta di nutrirla e non hanno fatto niente mostrando solo fredda indifferenza, mi fate schifo.

    E’ per questo che il mondo va male, non avere cura di niente né di nessuno a meno del proprio cieco individualismo.
    Siete dei miserabili assassini!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com