Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Verona: anziano ammazza il cane del vicino con la baionetta. Multa di 8.750 euro

Verona: anziano ammazza il cane del vicino con la baionetta. Multa di 8.750 euro

Un uomo di 72 anni ha utilizzato una baionetta risalente alla Prima Guerra Mondiale per colpire, uccidendolo, il cane dei vicini di casa che lo stava infastidendo.

L’animale ucciso è un pastore tedesco che sarebbe stato colpevole di abbaiare all’anziano e al suo cane.

La vicenda è avvenuta nell’aprile del 2010 a Verona, ma soltanto negli scorsi giorni l’uomo si è visto condannare al pagamento di una multa di 8.750 euro dal PM Elisabetta Labate.

Secondo il pubblico ministero, l’aguzzino avrebbe “per crudeltà e senza alcuna necessità colpito con un coltello il cane pastore tedesco di proprietà del vicino di casa, causandone il decesso”.

Rifiutata, dal PM, anche l’ipotesi del “raptus improvviso”, dal momento che l’uomo aveva “portato in luogo pubblico e senza giustificato motivo un coltello con lama lunga venti centimetri, utilizzato per colpire l’animale dei vicini di casa”.

All’arrivo dei Carabinieri, il 72enne si era giustificato dicendo di aver reagito perché il pastore tedesco aveva aggredito il suo cane, mordendolo. Tuttavia, nessun segno di morso o di aggressione era stato trovato sul meticcio.

Il cane colpito dalla baionetta, di nome Boyk, era stato trasportato d’urgenza presso uno studio veterinario. Sfortunatamente, era morto poco dopo per una “profonda ferita nell’emicostato destro con perforazione ed emorragia polmonare”.

Foto: repertorio (fonte Wikimedia).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com