Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / USA, miracolo Kia: cucciolo sopravvive un mese abbandonato in un’auto

USA, miracolo Kia: cucciolo sopravvive un mese abbandonato in un’auto

Si chiama Kia, la cucciola di cane di soltanto 12 settimane di vita miracolosamente sopravvissuta all’interno dell’abitacolo di una vettura, dove è stata lasciata per un mese.

L’automobile era stata messa all’asta lo scorso 6 maggio dopo essere stata sequestrata, un mese prima, al suo proprietario. È stato proprio un impiegato della casa d’aste di Kansas City ad accorgersi del cucciolo, all’interno dell’abitacolo della Chevrolet Suburban.

Allarmato, l’uomo ha immediatamente contattato la polizia, che si è recata sul posto e ha proceduto alla liberazione della piccola, ribattezzata Kia.

L’auto, che era stata rimossa e sistemata in un deposito per un mese, era stata abbandonata per strada lo scorso 8 aprile, e secondo gli investigatori la cagnolina si trovava già al suo interno. Incredibilmente, però, nessuno l’aveva notata: né gli agenti, né gli addetti alla rimozione, né gli impiegati del magazzino.

La piccola era riuscita a sopravvivere grazie ad alcuni avanzi di fast food ma, incredibilmente – o quantomeno apparentemente – senz’acqua.

Il proprietario del veicolo, peraltro, si era recato presso il magazzino per ispezionare la macchina lo scorso primo maggio, ma non aveva con sé le chiavi. Non ha comunque mai menzionato il cane, e non è chiaro se sia stato lui l’ultima persona a guidare la Chevrolet.

Portata immediatamente presso un locale rifugio per animali, la piccola Kia è risultata in uno stato di grande magrezza, tanto da sembrare ancora più piccola delle sue dodici settimane di vita, e naturalmente disidratata. Non appena si sarà completamente rimessa, verrà affidata ad una nuova famiglia.

Nella foto: la piccola Kia (fonte Examiner).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com