Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Cuneo: cavallo tenuto in uno scantinato per 4 anni. Proprietario finisce a processo

Cuneo: cavallo tenuto in uno scantinato per 4 anni. Proprietario finisce a processo

Ha vissuto per quattro anni in un tugurio buio, piccolissimo, con il soffitto così basso da non permettergli neppure di tenere su la testa, il cavallo sequestrato ad un uomo finito ora sotto processo.

G.G. (generalità non note) dovrà ora rispondere dell’accusa di maltrattamento di animali.

La vicenda avvenne in Valle Maira, in provincia di Cuneo, nel maggio del 2012, quando il cavallo venne individuato in una sorta di scantinato di circa 15 metri quadrati, nel quale aria e luce arrivavano a malapena e soltanto da una botola.

Sul pavimento del locale venne riscontrato uno strato di letame e liquami di quindici centimetri.

Inevitabilmente, il cavallo era sofferente e sporco e gli zoccoli, costretti a rimanere immersi nei liquami, erano troppo morbidi per potergli permettere di deambulare agevolmente.

Il cavallo in questione sarebbe stato rinchiuso per ordine del sindaco, che ne aveva disposta la “messa in sicurezza” dopo svariate fughe.

Non è ancora stata emessa sentenza, ma il proprietario e la moglie si difendono dichiarando di aver sempre tenuto il cavallo in buone condizioni, di averlo fatto uscire regolarmente e di non aver mai fatto caso alle condizioni dei suoi zoccoli.

Foto: repertorio (fonte Geograph).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. francescamanimali

    vorrei sapere quali saranno le sanzioni, i soliti 150 euro di multa? e il sindaco?

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com