Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Alessandria: picchia un cane, e poi accoltella la persona che aveva cercato di difenderlo

Alessandria: picchia un cane, e poi accoltella la persona che aveva cercato di difenderlo

Il 36enne Loris Anedda è stato arrestato lo scorso 3 maggio con l’accusa di lesioni personali aggravate e resistenza a pubblico ufficiale dopo aver picchiato un cane e la persona che aveva cercato di difenderlo.

La vicenda è avvenuta ad Alessandria, in serata, quando un passante ha notato Anedda percuotere un cane di piccola taglia. L’uomo si era avvicinato quindi all’aguzzino intimandogli di interrompere la violenza.

Il 36enne, però, aveva reagito aggredendo anche il passante – dapprima verbalmente e infine fisicamente, colpendolo alle spalle con un oggetto acuminato, forse un coltello.

L’aggressore era stato successivamente immobilizzato da alcuni agenti di Polizia Municipale con il supporto degli uomini di una Volante inviata sul posto.

Il cittadino aggredito, che ha riportato nella colluttazione una vistosa ferita alla coscia destra, è stato ricoverato in osservazione al Pronto Soccorso dell’Ospedale Civile.

Non è invece chiaro alcun dettaglio in merito al cane maltrattato, né se Anedda dovrà rispondere anche del reato di crudeltà verso gli animali.

Foto: repertorio (fonte Cheryl-Flickr).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

6 Commenti

  1. la cosa piu’ giusta sarebbe darti fuoco e poi sputare sopra le tue ceneri ………..merda caro loris anedda………tu meriti solo questo

  2. Pezzo di merda vigliacco, a dargli fuoco a sta merda per fare un po’ di pulizia non si sbaglia minimamente!

  3. in gallera a marcire!!!!

  4. “Le cose cadono a pezzi, il centro non può tenere. Pura anarchia dilaga nel mondo.
    La marea insanguinata s’innalza e dovunque. La cerimonia dell’innocenza è annegata.”

    – William Butler Yeats –

  5. Loris Anedda, sei una merda sub-umana…

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com