Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / USA: il gatto trovato col muso avvolto nel nastro isolante

USA: il gatto trovato col muso avvolto nel nastro isolante

Nei pressi di Baldwin Park, a Los Angeles, un gatto è stato trovato chiuso in una scatola e con il muso avvolto nel nastro isolante.

L’aguzzino che si era accanito sul povero felino aveva fatto in modo che la respirazione dell’animale fosse particolarmente difficoltosa a causa dell’adesivo, che era stato scientemente applicato su naso e bocca (oltre che sugli occhi).

Anche le zampe del micio erano state legate – tutte e quattro – in modo non solo che l’aggressore non ne assaggiasse gli artigli, ma anche per evitare che potesse liberarsi dalla trappola.

Sono stati alcuni passanti a notare il gatto chiuso nella scatola. L’animale è stato immediatamente soccorso e preso in carico dal locale Animal Control, che ha provveduto a rimuovere il nastro isolante.

Commentano le guardie zoofile: “È impossibile immagine come qualcuno possa fare una cosa del genere. L’abuso nei confronti degli animali è qualcosa che spezza il cuore, è intollerabile e di solito è direttamente connesso alla violenza verso gli esseri umani”.

Non è chiaro se il gatto fosse randagio o di proprietà: in ogni caso, non era dotato di microchip e non aveva alcun collare.

Nemmeno per quanto riguarda l’aguzzino sembrano, almeno al momento, esserci indicazioni di sorta.

Nella foto: il micio al momento del ritrovamento e dopo il soccorso (fonte Greenstyle).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. Trovate il mostro e mettete a lui il nastro adesivo sul suo inutile cranio!!!!! Che micione bellissimo, ti auguriamo tutti una vita meravigliosa!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com