Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Aosta: i bracconieri con i caprioli nel bagagliaio dell’auto. Uno era ancora vivo

Aosta: i bracconieri con i caprioli nel bagagliaio dell’auto. Uno era ancora vivo

Si sono dati alla fuga quando si sono visti fermare dalle forze dell’ordine, i due bracconieri trovati in bassa Valle d’Aosta con tre caprioli vittime di fucilate nel bagagliaio dell’auto.

I cacciatori di frodo sono stati denunciati a piede libero per abbattimento di animale al di fuori del periodo consentito.

I bracconieri erano stati raggiunti dai Carabinieri, insospettiti dai loro movimenti, nel pieno della notte. Erano però scappati a gambe levate all’avvicinarsi dei militari lasciandosi alle spalle l’auto vuota e sporca di sangue: alle forze dell’ordine era bastato aprire il baule per trovare i tre caprioli, uno dei quali ancora vivo.

Sul posto sono quindi intervenuti gli uomini del Corpo Forestale dello Stato, allertati dagli stessi Carabinieri. Nel corso di un’investigazione congiunta, i due cacciatori di frodo sono stati individuati: si tratta di due personaggi già noti per reati analoghi.

Non è chiaro se l’unico capriolo superstite sia stato soccorso oppure abbattuto, o se sia morto da solo per la gravità di ferite.

In ogni caso, i due aguzzini potrebbero dover rispondere non solo del reato di abbattimento di animale al di fuori del periodo consentito, ma anche di quello di maltrattamento.

Foto: repertorio (fonte Geograph).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. non possiamo spostare johnny, ti tocca riscrivere 🙂

  2. [ops scusate ho sbagliato…era per il cagnolino maltrattato…sorry potreste rimuovere o spostare? Pardon…]

  3. odio velenoso per questa “gente”

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com